Recupero urbanistico dello spazio verde pubblico

concorso di idee

pubblicato il:

consegna entro 12 giugno 2008

Il Comune di Ruvo di Puglia indice un concorso di idee per il progetto di riqualificazione urbanistica delle ville di Piazza Dante.

Il concorso di idee ha per oggetto la proposta ideativa finalizzata all’esecuzione di un intervento teso al recupero urbanistico delle ville di Piazza Dante in Ruvo di Puglia, per le quali si richiede la riqualificazione di uno spazio di grande pregio nell’ambito del tessuto cittadino, data la relativa dislocazione al confine tra la città medievale e quella ottocentesca, nelle immediate vicinanze della Cattedrale romanica, unico spazio verde all’interno del centro storico.

La piazza si configura attualmente come uno spazio di attesa, dotato di giochi per bambini, alberature di alto fusto, servizi igienici, panchine; pur essendo tale spazio ben definito, il medesimo versa in condizioni di degrado e privo di connotazioni caratterizzate e caratterizzanti il contesto circostante.

Visto il particolare tema progettuale che investe uno spazio verde pubblico rilevante, punto centrale della riqualificazione del Centro Storico e la necessità di individuare soluzioni originali, l'Amministrazione Comunale intende avvalersi di una proposta progettuale che sia il frutto di una collaborazione fra un tecnico libero professionista (architetto o ingegnere) o gruppi di tecnici ed un laureato esperto di progettazione del verde. Pertanto saranno prese in considerazione solo le proposte che risultino sottoscritte da componenti di un’èquipe costituita da un tecnico (architetto o ingegnere), ovvero gruppi di tecnici, ed un laureato esperto di progettazione del verde i quali si impegnino a collaborare e condividere tutte le varie fasi successive nel caso risultino aggiudicatari del concorso di idee e, conseguentemente, indicati quali affidatari dell’incarico per la redazione dei successivi livelli di progettazione.

La partecipazione al concorso di idee avviene in forma anonima.

La selezione si concluderà con la formulazione di una graduatoria di merito escludendosi, esplicitamente, la possibilità di attribuzione di punteggi comportanti vincite ex-aequo. A ciascuno dei primi tre gruppi o raggruppamenti classificati verrà corrisposto un rimborso spese pari ad € 2.000,00. Al primo gruppo o raggruppamento classificato verrà corrisposto un premio di partecipazione lordo pari ad € 10.000,00 in aggiunta al sopra menzionato rimborso spese.

 

BANDO - www.ruvodipugliaweb.it