Progetti di luce. Luci Virtuose per una estetica della luce ecologica

concorso di design

pubblicato il:

consegna entro il 17 ottobre 2008

La rivista FLARE bandisce il concorso internazionale di design Progetti di luce - Edizione 2008. "Luci Virtuose: per una estetica della luce ecologica".

Il concorso si rivolge ai giovani designer, ai professionisti e agli studenti delle scuole di design, italiani ed europei in genere, chiamati a progettare un corpo illuminante a tipologia libera per ambiente domestico o di lavoro che sviluppi ed integri in un progetto compiuto i temi del basso consumo e della compatibilità ambientale.

La manifestazione, organizzata da Editrice Habitat/Gruppo Maggioli in collaborazione con Matrec, è sponsorizzata da Erc, Firenze Tecnologia, GiPlast, Osram, Steab, Ligh+Building Francoforte, Matelec Madrid, Sicailux Pordenone. 

Tema. La ricerca tecnologica nel campo delle sorgenti luminose a basso consumo vede i LED (Light Emitting Diod) e le Fluorescenti in prima fila nel raggiungimento di standard ottimali nel rapporto efficienza luminosa/consumo energetico. Su un altro versante della ricerca di tecniche di riciclaggio e riuso di materiali, la tavolozza del progettista si va sempre più arricchendo di nuovi materiali ottenuti per riciclo di materiali nobili, carta, legno, metalli, vetro, ma anche di materie plastiche ed altri materiali di sintesi. Il tema del concorso riguarda il progetto di una lampada o sistema di lampade che si attenga rigorosamente a due ambiti di ricerca:

  1. Sorgenti luminose a basso consumo (LED e Fluorescenti)
  2. Materiali a basso impatto ambientale ottenuti dal riciclo o dalla sintesi di materiali di scarto e materiali biodegradabili a base organica e loro derivati.

All'interno di questi due filoni la ricerca e il progetto si può affrontare anche il tema della autosufficienza energetica ottenuta con l'uso di celle fotovoltaiche integrate nel design della lampada.

Premi. Per il tema progettuale è prevista la seguente premiazione: 1° Classificato assoluto Premio di Euro 3500,00.

Concorso nel concorso:

Menzione speciale Giplast. Per il miglior utilizzo di tubi e diffusori estrusi sia in Policarbonato che in PMMA, scelti da catalogo aziendale.

Menzione speciale Osram. Per la miglior interpretazione di un corpo illuminante che utilizzi la sorgente a LED di Osram, COINlight, OSTAR, spot LED.

Menzione speciale Steab. Per il migliore progetto dedicato alla producibilità.

I progetti verranno valutati in base a criteri di originalità del design, qualità di presentazione e producibilità.

Data di consegna. Gli elaborati, nelle modalità specificate, devono pervenire alla segreteria del concorso entro il 17/10/2008.

 

Scarica il bando completo su www.progettidiluce.com