Shot Artom perché di un quartiere ci si innamora

concorso fotografico

pubblicato il:

consegna entro: 20 agosto 2008

Il Progetto Love Artom presenta il concorso fotografico a premi Shot Artom perché di un quartiere ci si innamora al fine di invitare fotografi professionisti e non a descrivere con un solo scatto oppure con un breve reportage i volti, i luoghi, le architetture del quartiere torinese. La giuria sarà presieduta dal sindaco Sergio Chiamparino, ed unirà fotografi professionisti come Michele D'Ottavio e Bruna Biamino, soggetti del mondo culturale e abitanti del quartiere.

Via Artom, luogo simbolo dell'immigrazione al Nord del secondo dopoguerra, è un quartiere di cui tutti hanno sentito parlare ma che pochi conoscono davvero. Il Progetto Love Artom, con l'organizzazione di concerti, performance artistiche e sportive, nella scenografia unica di un palco posto a ridosso del cantiere per la costruzione del nuovo edificio, cerca di accompagnare la rinascita urbanistica del quartiere con quella culturale, per mostrare come via Artom sia anche un luogo di arte, letteratura, spettacolo, buona architettura, un luogo da amare.

Le foto vincitrici verranno pubblicate sul sito www.loveartom.it e saranno esposte venerdì 19 settembre in via Artom nella cornice del cantiere per la costruzione del nuovo edificio, prima tappa di una mostra itinerante che sarà ospitata presso gli spazi del Cinema Pathè e, dal 26 settembre al 6 ottobre 2008, presso le sale di Palazzo Bricherasio, per un viaggio iconografico ideale tra i luoghi di un quartiere, di una città.

Il concorso è raccomandato dalla Fiaf, Federazione italiana associazioni fotografiche  (raccomandazione A12/08) e realizzato in collaborazione con Nikon, Fondazione Palazzo Bricherasio, Cinema Pathè, 8Gallery e Gruppo Fotografico Ferroglio Area Immagine.

Scadenza: i lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 20 agosto 2008.

 

Scarica il bando del concorso (Pdf)

 

Per maggiori informazioni:
 - loveartom.it/shotartom