Abitare il Mediterraneo

Premio internazionale di architettura

consegna entro 20 novembre 2008

Come abitare il mediterraneo? Riscoprendo la piazza

Dalla Sicilia parte la seconda edizione del premio internazionale di realizzazioni architettoniche. Giovedì 16 ottobre 2008, alle ore 10.00, presso la Fondazione Mazzullo - Palazzo Duchi di Santo Stefano - a Taormina - si terrà la conferenza stampa sulla seconda edizione del Premio Internazionale di realizzazioni architettoniche" Abitare il Mediterraneo", organizzata dagli Ordini degli Architetti di Catania e Messina.

Ufficialmente presentato in occasione del XXIII Congresso Mondiale di Architettura (Torino, 29 giugno/3 luglio 2008), il prestigioso riconoscimento è dedicato ai professionisti che, attraverso il loro lavoro, idee e passioni incidono sulle trasformazioni della società nel Mediterraneo, promuovendo il dialogo interculturale e interetnico. Dopo il successo dello scorso anno - sul tema della "Casa" e le relazioni col territorio e la tradizione del Mediterraneo - si rinnova l'iniziativa patrocinata dalla Consulta Regionale degli Architetti della Sicilia in collaborazione con l'Unione Mediterranea degli Architetti (UMAR) e il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC).

Per la seconda edizione il tema è quello della "Piazza", topos fondamentale dell'abitare: era l'antica "Agorà" greca, centro economico, religioso e crocevia di generazioni e popolazioni provenienti dal mare nostrum, era il "Foro" romano simbolo urbanistico della democrazia nonché fulcro fisico, istituzionale e sociale della città, centro degli edifici pubblici principali e luogo di tutte le manifestazioni della vita cittadina. La piazza per secoli è stata simbolo della collettività e del potere cittadino, e ancora oggi è teatro all'aperto, meta di feste, mercati, celebrazioni religiose e manifestazioni politiche

Il premio è aperto a tutti gli architetti che operano in uno dei paesi membri dell'Umar, il termine di consegna degli elaborati è il 20 novembre 2008 e il materiale raccolto sarà lo spunto per un seminario-dibattito sulle caratteristiche degli insediamenti primari - la piazza - e sulle loro relazioni con il territorio e con la tradizione del Mediterraneo, promosso in concomitanza della XV Assemblea Generale dell'UMAR che si terrà in Marocco nel gennaio 2009 in occasione della giornata dell'architettura. Gli elaborati saranno inoltre oggetto di un'esposizione nell'ambito della Assemblea Straordinaria dell'UMAR a Pescara nel giugno 2009 durante i Giochi del Mediterraneo.

Tutte le informazioni tecniche relative al bando di partecipazione e alla premiazione su www.abitareilmediterraneo.org/bando_ita.html

pubblicato in data: