Pimp Your Cup 2009

concorso di design

pubblicato il:

consegna entro 28 marzo 2009

La Cafè Centro Brasil - Caffè Kenon - per il terzo anno consecutivo lancia il concorso creativo "Pimp Your Cup". Il concorso consiste nell'ideazione grafica della collezione di tazzine e piattini da caffè per l'anno 2009

Il tema verte sul payoff di cui si fa portavoce l'azienda di caffè napoletana Kenon: "L'oro di Napoli". Esprimere la propria creatività ispirandosi al caffè e a tutti i significati che una tazzina può trasmettere, mettere su carta e far volare la propria fantasia cercando di trasformare un oggetto di uso quotidiano come la tazzina e il piattino in una piccola opera d'arte.

La partecipazione è aperta a tutti: studenti, artisti, designer, progettisti, professionisti del settore ma anche semplici appassionati di arte, grafica o design. Inoltre nel progetto del concorso verranno anche coinvolte le scuole e le accademie d'arte. La giuria sarà composta da otto membri tutti esponenti del mondo della cultura, del design, dell'imprenditoria e dell'arte.

I parametri di valutazione riguarderanno il contenuto concettuale ed estetico del progetto, l'innovazione e l'originalità, il potenziale di inserimento nel mercato e la completezza e chiarezza di presentazione del progetto. In palio ci sarà una somma di denaro di € 1.000,00 e un riconoscimento simbolico.

Il concorso inizierà il 6 febbraio e si chiuderà il 28 marzo, tutte le notizie e le modalità sulla partecipazione (termini di scadenza, consegna materiali, bando, modulo di partecipazione, etc.) sono reperibili su www.kenon.it e www.salemmeepartners.it

La Cafè Centro Brasil, vanta una esperienza secolare, tramandata da padre in figlio, nella produzione di eccellenti miscele di caffè. L' azienda adotta tutti i procedimenti naturali ed artigianali per la tostatura delle sue miscele, e modernissime macchine ed imballaggi per il confezionamento, per assicurare il gusto e l'aroma tradizionale dell'antica tostatura napoletana, e la conservazione del prodotto grazie agli ultimi ritrovati della tecnologia moderna,e nel pieno rispetto dei D.L. 155/156/97 concernenti l' H.A.C.C.P. ( igiene dei prodotti alimentari ).