Edificio per Uffici di elevata efficienza energetica

concorso internazionale di progettazione

scadenza prequalifica 4 settembre 2009

La società Centro Servizi Ambiente Impianti S.p.A. di Terranuova Bracciolini, che gestisce due discariche per rifiuti non pericolosi e all’interno del sito di Podere Rota ospita l’impianto di selezione e compostaggio che tratta rifiuti urbani indifferenziati e la frazione organica da Raccolta Differenziata, bandisce un concorso a grado unico con prequalifica per la progettazione di un edificio destinato ad uffici e servizi, basato sui principi di sostenibilità ambientale e di elevata efficienza energetica.

Il progetto di questo edificio, adibito a uffici e servizi per il supporto degli impianti di discarica e di selezione e compostaggio, dovrà essere redatto e strutturato secondo i principi dell’edilizia ecosostenibile, con l’obiettivo prioritario di promuovere l’uso consapevole delle risorse disponibili insieme al benessere globale degli occupanti, mettendo al centro del progetto i bisogni reali dell’uomo e dell’ambiente.

Il progetto dovrà coniugare tra loro i temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico con quelli della qualità del progetto stesso, partendo da un prerequisito ritenuto strategico, ovvero l’analisi del sito, la lettura analitica dei fattori ambientali e climatici. L’edificio dovrà esser concepito in modo da ottenere il minimo impatto sia in fase di costruzione, che di utilizzo e di successiva dismissione.

La Fase di Prequalifica è finalizzata alla formazione di un elenco di un numero di 10 concorrenti da invitare alla successiva Fase Concorsuale.
Fase concorsuale in forma anonima: redazione del progetto con livello di approfondimento pari a quello di un Progetto Preliminare. Gli ambiti tematici che l’Ente Banditore intende verificare sono sinteticamente riportati al punto 9.4 del presente bando. La Fase Concorsuale è riservata ai concorrenti invitati a seguito della Prequalifica in numero di 10 candidati.

PREMI Al vincitore del concorso sarà corrisposto un premio di euro 28.000,00 al netto degli oneri di Legge a titolo di compenso professionale per la progettazione preliminare. I primi due concorrenti risultati non vincitori che avranno presentato un progetto conforme a quanto richiesto nel Bando di Concorso, riceveranno un rimborso spese omnicomprensivo di euro 3.000,00.

BANDO

La documentazione disponibile è pubblicata sul sito
- www.csaimpianti.it/concorso

pubblicato in data: