Bellmunt - Helms. Water connections

AcMA workshop

Milano, 8 - 12 settembre 2010

L'acqua ha rappresentato in passato non solo un elemento utile alla produzione agricola, un bene indispensabile alla vita dell'uomo, ma una grande opportunità per gli scambi di merci e di informazioni, un incentivo non indifferente per lo sviluppo economico e commerciale del territorio. Le più importanti città al mondo sono città d'acqua: nate strategicamente sulle confluenze dei fiumi, sugli stretti o lungo i litorali più opportuni, intercettano con i loro porti le principali direttrici di traffico di merci. Merci, il cui trasporto avveniva nell'epoca preindustriale prevalentemente attraverso le vie d'acqua, spesso artificiali, che conformavano il paesaggio. Come recuperare le linee d'acqua ancora presenti, sebbene nascoste, nelle nostre città ad un uso non solo ludico ma inserite nell'attuale sistema produttivo locale (micro-irrigazione, produzione di energia rinnovabile ecc.)? Può l'impiego dei canali navigabili contribuire ad una politica diversificata dei trasporti di merci e persone?

ATTIVITÀ/ PROGRAMMA Il workshop contempla una serie di apporti teorici giornalieri (lezioni dell'autore attinenti il tema) e si svilupperà in tre fasi pratiche:conoscenza ed interpretazione del luogo (visione dei materiali e dell'area); elaborazione del progetto (singolarmente o in gruppo); dibattito e presentazione delle proposte.

ISCRIZIONI Il workshop fa parte del programma di Master in Architettura del Paesaggio e di Formazione Permanente della UPC di Barcellona/ACMA Milano. Si configura come un corso intensivo di perfezionamento ed aggiornamento rivolto a: diplomati, studenti e laureati nelle discipline di carattere tecnico-scientifico legate alla gestione del territorio (architettura, architettura del paesaggio, ingegneria, scienze ambientali, scienze naturali, scienze agrarie e forestali, beni culturali, antropologia, sociologia, urbanistica, scienze e politica del territorio ecc.).

In particolare è indicato al personale, ai collaboratori e ai consulenti dei parchi e delle soprintendenze, agli studi professionali che operano nelle progettazione ambientale. Le iscrizioni verranno raccolte fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto.

Per informazioni ed iscrizioni:
ACMA - via Conte Rosso 34, 20134 - Milano
- T
el: 02 70639293 | Fax: 02 70639761
- W
eb: www.acmaweb.com |  E-mail: acma@acmaweb.com

pubblicato in data: