Architettura Bioecologica e Innovazione Tecnologica per l'Ambiente (ABITA)

Firenze, novembre 2010 - aprile 2012

L'Università degli Studi di Firenze organizza il Master di II livello in Architettura Bioecologica e Innovazione Tecnologica per l'ambiente (ABITA), rivolto ad architetti ed ingegneri, finalizzato ad una formazione specifica di alto livello (advanced level course) di professionisti esperti nel controllo del progetto bioclimatico, nella riduzione dei consumi energetici e nella gestione sostenibile del territorio.

Il profilo professionale risultante sarà quello di un ingegnere-architetto specialista nella progettazione a basso consumo energetico, in grado di gestire problematiche tecniche, economiche e normative a scala sia urbana che territoriale.

Per accedere al Master è necessario essere in possesso di una laurea specialistica in architettura del paesaggio (classe 3/S), architettura e ingegneria edile (classe 4/S), ingegneria civile (classe 28/S), ingegneria per l'ambiente e il territorio (classe 38/S), pianificazione territoriale urbanistica e ambientale (classe 54/S), progettazione e gestione dei sistemi turistici (classe 55/S).

Calendario

  • novembre 2010 - luglio 2011 | Moduli formativi in: Architettura bioclimatica; Gestione delle risorse naturali; Acqua, Verde e Materiali; Pianificazione Urbana Sostenibile; Illuminazione Naturale e Artificiale; Progettazione integrata dei sistemi; Fotovoltaico e Solare termico; Valutazione economica dei progetti; Certificazione e simulazione energetica degli edifici;
  • luglio 2011 - aprile 2012 | stage di 480 ore presso aziende, amministrazioni o studi professionali qualificati;
  • aprile 2012 | tesi finale.

locandina

+ info W: http://web.taed.unifi.it  | E: master.abita@taed.unifi.it

pubblicato in data: