Acustica ambientale

iscrizioni entro 30 settembre 2010

II edizione del Corso per Tecnici Competenti in Acustica ambientale presso l'Università degli Studi di Roma del Foro Italico.

La qualificazione come Tecnico Competente in Acustica Ambientale è riconosciuta dall'assessorato regionale competente in materia ambientale a coloro che, in possesso di idoneo titolo di studio comprovino lo svolgimento, in modo non occasionale, di attività nel campo dell'acustica ambientale da almeno quattro anni per i diplomati e da almeno due anni per i laureati o per i titolari di diploma universitario.

La Regione Lazio riconosce la copertura di un anno di attività nel campo dell'acustica ambientale con la frequenza di un corso i cui contenuti siano conformi a quanto contenuto nella Determinazione 1367 del 28 marzo 2007.

Destinatari del corso
Il corso per Tecnico Competente in Acustica Ambientale si rivolge a coloro che, in possesso di laurea (indirizzo scientifico), di diploma universitario (indirizzo scientifico) o di scuola media superiore (indirizzo tecnico), come liberi professionisti, come dipendenti di uffici tecnici, studi di progettazione, studi di consulenza aziendale, enti locali, pubbliche amministrazioni, oppure anche ai diplomati/laureati non attualmente occupati, che abbiano svolto attività inerente le problematiche di tutela ambientale e progettazione di interventi di risanamento ambientale, desiderino ottenere l'iscrizione nell'Elenco Regionale senza attendere di maturare le necessarie competenze solamente sulla base di un tirocinio poliennale documentato.Il corso per Tecnico Competente in Acustica Ambientale fornisce le conoscenze in materia di fisica acustica, fisiologia, normativa specifica, strumentazione di misura, tecniche di rilevamento, necessarie all'esercizio dell'attività professionale.

Sbocchi professionali
Il Tecnico Competente in Acustica Ambientale, ai sensi della Legge Quadro  sull'inquinamento acustico n. 447 del 26 Ottobre 1995 è il tecnico che può effettuare le misurazioni, verificare l'ottemperanza ai valori di rumore definiti dalla legge, redigere i piani di risanamento acustico, svolgere attività di controllo in materia di inquinamento acustico. Ciò si concretizza nella redazione di elaborati tecnici indispensabili nei procedimenti autorizzativi Regionali o Comunali, quali Valutazione di Impatto Acustico, Valutazione Previsionale di Clima Acustico, Autorizzazioni per Attività Temporanee Rumorose ecc, nella pianificazione del territorio con la redazione di zonizzazioni acustiche e piani di risanamento del territorio, nonché nell'esercizio di attività di controllo. I tecnici competenti in acustica svolgono la loro attività professionale come: liberi professionisti;nell'ambito di studi di progettazione o di aziende specializzate nella consulenza;nella pubblica amministrazione e negli enti locali.

Articolazione e programma del corso
Il corso sarà articolato in moduli di formazione teorica per la durata complessiva di 120 ore ed esercitazioni pratiche per complessive 36 ore.

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione è di Euro 1.600,00 + IVA. Per gli appartenenti agli Ordini e Collegi Professionali, nonché per i Laureandi è prevista una quota agevolata pari a € 1.450,00 + IVA. Sarà concessa la possibilità di partecipazione ai singoli moduli formativi previa verifica della disponibilità con la segreteria organizzativa, ad un costo di Euro 200,00 + IVA per singola unità (Moduli di ore 8).

Maggiori informazioni alla pagina web
www.sicurpro.com/site/index.php?option=com_content&view=article&id=79&Itemid

pubblicato in data: