La fotografia di Maurizio Galimberti

seminario

Milano, 29 e 30 settembre 2010, ore 14.30

Presso la sede dell'ISAD Istituto Superiore di Architettura e Design si terrà un seminario con il celebre fotografo Maurizio Galimberti, Official Instant Artist Polaroid.

La conferenza è uno degli incontri con personaggi di spicco del mondo dell'architettura e del design proposti dalle 11 scuole selezionate per il progetto MIND - Milan Network for Design, promosso dall'Assessorato Ricerca, Innovazione, Capitale Umano del Comune di Milano.

Nel corso dell'incontro, previsto nei due pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30, Galimberti si soffermerà sul suo lavoro di foto-ritrattista di star e professionisti del mondo dell'arte e dello spettacolo e di testimone di architetture significative nel mondo, qualificandosi come uno dei maggiori esponenti della fotografia italiana di ricerca, molto apprezzato nel contesto internazionale.

Il Seminario, destinato prevalentemente agli studenti dei corsi ISAD, è eccezionalmente aperto al pubblico e a ingresso libero previa iscrizione scrivendo una mail a isad@isad.it

Appuntamento: mercoledì 29 - giovedì 30 settembre, pre 14.30 - 17.30
presso la sede ISAD, Via Balduccio da Pisa 16 - Milano.
W. www.isad.it

Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956 e cresce a Meda. Studia da geometra e nei cantieri affina il punto di vista rigoroso con cui impressionerà il mondo. Sin da ragazzo partecipa a numerosi concorsi fotografici, vincendoli, addirittura con nomi diversi come quello della madre o della moglie. All'inizio usa la classica pellicola analogica lavorando molto con una fotocamera a obbiettivo rotante widelux in bianco e nero e in diapo/cibachrome, poi nel 1983 inizia la sua passione-ossessione per la Polaroid. La sceglie per il semplice motivo che non sopportava l'attesa dello sviluppo per vedere il risultato del suo scatto e anche per una eterna paura del buio della camera oscura. Si accorge inoltre che la resa dei colori con la pellicola istantanea è semplicemente magica e inizia un lungo percorso fino ad oggi di ricerca e di sperimentazione nell'uso di questo media. Nei primi anni novanta infatti, abbandona l'attività edilizia di famiglia e decide di dedicarsi solo alla fotografia. www.mauriziogalimberti.it

pubblicato in data: