Geo - G.S.T. Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica

Master Universitario di II livello

Master Universitario di II livello organizzato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma Tor Vergata. Periodo: gennaio 2011 - giugno 2012

iscrizioni entro il 26 novembre 2010

formazione & corsi

iscrizioni entro il 26 novembre 2010

Aperti i termini di presentazione delle domande di ammissione al Master in "Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza Territoriale" (Geo - G.S.T.), istituito dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma Tor Vergata con la partnership tecnologica di ESRI Italia S.p.A., in collaborazione con GEOforUS ed in convenzione con In-TIME S.r.l..

Finalità

Si propone di formare una nuova classe di specialisti che, pur muovendo dal proprio ambito disciplinare e settoriale di formazione, siano in grado di progettare ed implementare sistemi di conoscenza idonei a supportare i processi di governo del territorio.

Per raggiungere questo obiettivo il Master fornisce ai propri studenti le cognizioni teoriche relative a:

  • analisi sistemica del territorio e dei processi di decisione;
  • metodi ed ai modelli per l'analisi di sistemi complessi come quello territoriale;
  • fonti ed alle caratteristiche dei dati utilizzabili.

Il Master inoltre prevede che una specifica competenza venga acquisita in merito agli strumenti tecnici per l'elaborazione e l'integrazione dei dati, in quanto la conoscenza di tali strumenti risulta strategica nella valutazione della fattibilità tecnica dei processi conoscitivi che si intende implementare.

A chi si rivolge

Geo-G.S.T. è pensato per dirigenti, funzionari, consulenti, professionisti, le cui attività si collocano all'interno dei processi con rilevanza territoriale, e per giovani laureati interessati a sviluppare specifiche competenze nella analisi e nella gestione dei processi urbani e territoriali.

Requisito per l'ammissione al Master universitario e' il possesso del titolo di laurea specialistica/magistrale o laurea almeno quadriennale del vecchio ordinamento nelle classi di Urbanistica e Scienze della pianificazione territoriale e ambientale, Ingegneria civile e ambientale, Scienze biologiche, Scienze della Terra, Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali, Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura, Scienze geografiche.

Project work e stage

Per chi già opera all'interno di una Organizzazione, l'attività di stage rappresenta una opportunità per sviluppare, sotto la guida dei docenti del Master, delle applicazioni evolute a servizio dei processi decisionali e gestionali in cui essi operano. É infatti prevista la possibilità, se richiesto, di effettuare l'attività di stage presso l'Organizzazione di provenienza.

Per i giovani laureati lo stage costituisce una opportunità per affacciarsi nel mondo del lavoro e per confrontarsi con i contesti operativi in cui valorizzare le competenze acquisite.

A questo fine il Master ha attivato specifiche convenzioni con Enti pubblici e privati, a vario titolo coinvolti nella gestione del territorio, presso cui svolgere le attività di stage. Tra questi: Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Terna S.p.A., RFI S.p.A., Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma, Comunità Montana X dell'Aniene, Ente Parco Monti Simbruini, Comune di Trevignano Romano.

In entrambi i casi è previsto che preliminarmente alla attivazione dello stage venga concordato con l'Organizzazione ospitante l'ambito di applicazione specifico e gli obiettivi tecnico - operativi che verranno perseguiti.

Sbocchi professionali

A conclusione del master, lo studente in virtù delle competenze teoriche e pratiche acquisite, potrà proporsi al mondo del lavoro come Analista territoriale, in grado di operare tanto nel settore pubblico, quindi negli organismi di controllo dello stato dell'ambiente a livello locale e centrale, negli organismi responsabili della sicurezza territoriale e della protezione civile locale e centrale, negli organismi di pianificazione urbana e territoriale, quanto nel settore privato, quindi in aziende di gestione dei servizi idrici, energetici, dei trasporti, di igiene urbana etc., in aziende la cui operatività presenti significativi livelli di interazione con il territorio.

Durata e fasi

Il Master ha durata annuale, con inizio delle lezioni previsto per il mese di gennaio 2011.

Le attività didattiche saranno articolate in 4 moduli preceduti da un breve ciclo didattico di Introduzione agli strumenti informatici: 

  • Metodi e modelli per l'analisi del territorio;
  • I dati: fonti, tecniche di produzione, tecniche di elaborazione;
  • Gli strumenti di supporto (teoria e laboratorio);
  • Gli ambiti di applicazione (teoria e laboratorio). Sviluppo verticale di due applicazioni riferite a specifici campi operativi, in maniera da garantire la piena acquisizione delle capacità necessarie allo svolgimento delle attività di stage.

Il Master si conclude nel giugno 2012 con la presentazione e discussione delle tesi.

Titolo rilasciato

Master universitario di secondo livello in "Geoinformazione e Sistemi di Informazione Geografica a supporto dei processi di Gestione Sostenibile del Territorio e della Sicurezza Territoriale".

Costo: 4.000,00 euro

Appuntamento: gennaio 2011 - giugno 2012
Facoltà di Ingegneria dell'Università di Roma Tor Vergata
via Politecnico, 1 - Roma.

Segreteria didattica:
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" - Facoltà di Ingegneria - Dipartimento di Ingegneria Civile - Stanza 015 - Via Politecnico 1, 00133 Roma
T.
06.7259.7296 | F. 06.7259.7480 | E. geogst@innovazioniperlaterra.org
W. geogst.innovazioniperlaterra.org

pubblicato in data: