Ephemeral Arts Connection 2011

international workshop

candidatura entro il 28 giugno 2011

In continuità di intenti con l'evento dello scorso anno, ritorna, nella sua seconda edizione, Ephemeral Arts Connection International, il workshop internazionale organizzato da Stardust insieme a Elisava - Universitá Pompeu Fabra (Spagna), che si svolgerà in Sicilia, nel territorio marsalese.

30 partecipanti, provenienti da diverse nazioni, produrranno, dunque,  un'unica opera effimera in un'ambientazione di eccezione: una delle tante cave del marsalese destinata all'estrazione del tufo. Si opererà simultaneamente: arti e culture diverse si confronteranno in una comune "cultura del fare".

La cava, luogo naturale e traccia storica di un'attività produttiva particolare di quell'areale, diventa prima laboratorio del gruppo di lavoro e poi scena dell'installazione. Il connubio tra l'arte e la particolare risorsa territoriale diventerà spunto per riflessioni sulle modificazioni del paesaggio e presupposto educativo per acquisire coscienza del valore ambientale come valore comune e per proporre nuovi scenari sostenibili.

Concetto essenziale dell'evento è l'effimero nella sua accezione di evoluzione: la trasformazione dei materiali, la loro origine, l'applicazione del ciclo di vita, la dismissione, il riciclaggio; in questo contesto l'effimero diviene il nuovo paradigma per uno sviluppo sostenibile.

Ai tutor del workshop e ai suoi partecipanti sarà richiesto di proiettare nel futuro le qualità essenziali della cava, quali: la luce e la materia, immaginando nuovi usi per quei luoghi suggestivi. Si darà, inoltre, primaria importanza anche alla spazialità del luogo, caratterizzato da una sua peculiare struttura tridimensionale complessa: una conformazione paesaggistico-architettonica legata a parametri precisi, come le dimensioni dei conci estratti e le caratteristiche delle attrezzature adoperate per lo scavo e l'asportazione della materia.

Per questi motivi si rivelerà essenziale e molto importante condurre un'attenta analisi dello spazio racchiuso nelle cave e definire il progetto dell'installazione costruita dai partecipanti in stretta connessione con la configurazione spaziale dell'invaso. Per garantire una precisa analisi dello stato di fatto del luogo di progetto (la cava) e per condurre la progettazione di un oggetto artistico coerente, come già avvenuto nell'edizione dell'Ephemeral 2010, si rivela essenziale l'utilizzo di strumenti digitali adeguati.

Programma

Per partecipare:
Il workshop invita tutte le persone interessate a esprimere la propria creatività, sensibilmente con i temi proposti (studiosi, ingegneri, architetti, designer, artisti, fotografi, ballerini, musicisti, pittori, scultori, botanici, geologi, speleologi … studenti). Saranno selezionate trenta persone per partecipare al workshop, attraverso la valutazione del curriculum consegnato. È obbligatoria la conoscenza della lingua inglese.

Ammissione e termini di consegna:
Entro il 28 giugno 2011 è necessario inviare all'indirizzo mail: ephemeraleurope2011@gmail.com un portfolio A3 contenente non più di 5 pagine A3 con schizzi, disegni, fotografie e quant'altro possa essere utile a esporre e spiegare le proprie capacità creative, in addizione a una pagina che spieghi le motivazioni per voler partecipare all'Ephemeral Arts Connection 2011 - 2° Workshop Internazionale in Sicilia.

Scadenza iscrizione: 30 luglio 2011

Appuntamento: 7 - 18 settembre 2011, Marsala (TP)

pubblicato in data: