Controllo del fumo e del calore in caso d'incendio

incontro tecnico

Torino, 23 novembre 2011, ore 15.00

Incontro tecnico sugli aggiornamenti normativi e tecnologici relativi ai sistemi di evacuazione di fumo e calore in caso d'incendio, organizzato da AiCARR, l'Associazione Italiana Condizionamento dell'Aria, Riscaldamento e Refrigerazione, con il contributo di ANACE (Associazione Nazionale Antincendio e Controllo Evacuazione del fumo).

Durante l'incontro particolare attenzione sarà riservata ai Sistemi Evacuazione, Fumo e Calore (SEFC), la cui utilità è oggi ampiamente dimostrata nella creazione di zone libere da fumo. Tali tecnologie, non solo agevolano l'evacuazione, ma riducono sensibilmente i danni agli oggetti e, inoltre, facilitano l'accesso all'edificio ai Vigili del fuoco grazie alla loro capacità di migliorare la visibilità, ridurre le temperature delle strutture portanti e del tetto e ritardare il diffondersi laterale degli effluenti gassosi.

Durante l'incontro, inoltre, sarà riservata un'attenzione particolare ai SEFFC, i Sistemi per l'Evacuazione Forzata.

Il tavolo dei relatori invitati sarà ricco e prestigioso; interverranno infatti il sig. Davide Truffo, delegato territoriale AiCARR per il Piemonte e la Valle d'Aosta, l'ing. Giacomo Villi, docente dell'Università di Padova e Componente del Comitato Tecnico AiCARR per la Sicurezza e la Prevenzione degli Incendi, l'ing. Roberto Barro, componente del Comitato Tecnico AiCARR per la Sicurezza e la Prevenzione degli Incendi, e quattro membri del comitato tecnico ANACE (il per. ind. Paolo Cervio, l'ing. Giovanni Milan, l'ing. Luca Pauletti e l'ing. Alessandro Temperini). Parteciperà inoltre l'ing. Silvio Saffioti, Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino.

programma

Per partecipare gratuitamente all'incontro è necessario iscriversi entro e non oltre il 21 novembre 2011 sul sito www.aicarr.org.

Appuntamento: mercoledì 23 novembre 2011, ore 15.00
Executive Hotel, via Nizza, 28 - Torino.

Dettagli e iscrizioni su: www.aicarr.org

pubblicato in data: