La gestione della sicurezza in condominio

Roma, 21 gennaio 2012 dalle ore 10,30 alle 12,30

Molti ed importanti gli obblighi in materia di sicurezza in condominio che coinvolgono sia il professionista tecnico che l'amministratore in qualità di datore di lavoro-committente.

Durante l'incontro:

  • un breve riepilogo sugli obblighi dell'amministratore quale "datore di lavoro - committente" e/o "responsabile dei lavori"
  • l'individuazione di tali obblighi rispetto al Titolo I o al Titolo IV del DLgs 81/2008 e s.m.i.
  • l'iter che l'amministratore deve seguire per attivare correttamente un lavoro che rientri nel Titolo I (art. 26 obblighi connessi ai contratti d'appalto o d'opera o di somministrazione), oppure nel Titolo IV (art. 88 cantieri temporanei e mobili).
  • l'obbligo di individuare (in entrambi i casi) i "costi delle misure da adottare per eliminare o ridurre al minimo i rischi in materia di salute e sicurezza sul lavoro derivanti da interferenze delle lavorazioni".
  • la nullità dei contratti nei quali questi costi della sicurezza non siano "specificatamente indicati"
  • l'obbligo per l'amministratore di eseguire le verifiche dell'idoneità tecnico professionale delle imprese appaltatrici o dei lavoratori autonomi.

a cura di Massimo Caroli

Appuntamento: Sabato 21 gennaio 2012 dalle ore 10,30 alle 12,30
presso il Punto vendita DEI, Via Nomentana, 20 - Roma.

Prenotazioni su: www.build.it

Per informazioni contattare il punto vendita DEI al n. 0644163751 - 0644163763

pubblicato in data: