La sicurezza e l'idoneità tecnico professionale di imprese e lavoratori autonomi

Roma, 25 febbraio 2012 dalle 10,30 alle 12.30

Il DLgs 81/2008 impone al Committente e/o al Responsabile dei lavori la verifica della idoneità tecnico professionale sia delle Imprese che dei Lavoratori autonomi.

L'art. 92 del decreto impone al Coordinatore in fase di esecuzione (CSE) di verificare "con opportune azioni di coordinamento e controllo, l'applicazione, da parte delle Imprese esecutrici e dei Lavoratori autonomi, delle disposizioni loro pertinenti...". Dunque è evidente il coinvolgimento di entrambi i Soggetti nelle verifiche di idoneità da attuare sia nei confronti delle IMPRESE che dei LAVORATORI AUTONOMI.

Per fare chiarezza sul tema, durante l'incontro verranno affrontati i seguenti argomenti:

  • un riepilogo delle definizioni di "Impresa" e "Lavoratore autonomo"
  • l'idoneità tecnico professionale richiesta ed i soggetti coinvolti la documentazione che debbono esibire le imprese affidatarie ed esecutrici
  • la documentazione che debbono esibire i lavoratori autonomi
  • i compiti di verifica del Committente e/o del Responsabile dei lavori
  • i compiti di verifica (più ampi) del CSE
  • i collegamenti tra le verifiche suddette ed i contenuti del PSC.

a cura di Massimo Caroli

Appuntamento: sabato 25 febbraio 2012 dalle 10,30 alle 12.30
presso il Punto vendita DEI, via Nomentana, 20 - Roma.

Prenotazioni su: www.build.it

Per informazioni contattare il punto vendita DEI al n. 0644163751 - 0644163763

pubblicato in data: