Le cause di esclusione dalle gare d'appalto

le procedure per l'invio telematico delle pratiche all'Area Genio Civile della Regione Lazio

pubblicato il:

Roma, mercoledì 22 maggio 2013 dalle ore 15.30

Un incontro informativo organizzato dalla DEI Consulting srl per conoscere l'esatta portata applicativa dell'articolo 38 del Codice dei Contratti Pubblici che elenca le cause che determinano l'esclusione di un soggetto dalla partecipazione alle gare per l'affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi nonché dall'affidamento in subappalto.

L'esigenza di conoscere l'esatta portata applicativa di detto articolo è oggi viene più avvertita in ragione del principio della "tassatività delle cause di esclusione" che impone alle stazioni appaltanti di escludere dalle gare solo in presenza di una specifica disposizione di legge, sancendo quindi la nullità di ogni previsione di bando integrativa.

Tale principio apporta vantaggio sia alle Imprese, che non dovrebbero più subire esclusioni "formali", sia alle Stazioni appaltanti che dovrebbero vedere diminuire il rischio di impugnative. Il nuovo assetto presenta tuttavia ancora qualche elemento di incertezza interpretativa che, nel corso dell'incontro, verrà affrontato unitamente alla illustrazione della disciplina generale sul tema.

Durante l'incontro:
• Le cause di esclusione
• Il principio di tassatività delle cause di esclusione
• La posizione della Giurisprudenza e dell'Autorità di Vigilanza
• Il dovere di soccorso: casistica
• Il "subappalto necessario"
• Collegamento e controllo
• La sostituzione di un'Impresa Associata/Consorziata

a cura di Massimo Gentile Arrigo Varlaro Sinisi

La partecipazione agli incontri è libera ma si consiglia di effettuare l'iscrizione on line su: www.build.it

Appuntamento: mercoledì 22 maggio 2013 dalle ore 15.30 alle 17.30
Punto vendita DEI, via Nomentana, 20 Roma.

Info: web www.build.it | tel. 06.44163751