POS, PSC, PSS e Fascicolo dell'Opera

giornata di informazione tecnica gratuita organizzata dalla DEI Tipografia del Genio Civile

Roma, sabato 15 novembre 2014 dalle ore 10.30

Incontro organizzato dalla DEI Tipografia del Genio Civile dedicato alle nuove metodologie di redazione di questi quattro modelli semplificati di documenti della sicurezza, con l'illustrazione di alcuni esempi pratici.

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, serie Generale, n. 212 del 12/9/2014 è stato dato avviso dell'emanazione del Decreto Interministeriale del 9/09/2014 che contiene i seguenti modelli semplificati:

- ALLEGATO I: Modello semplificato per la redazione del POS (Piano Operativo di Sicurezza);
- ALLEGATO II: Modello semplificato per la redazione del PSC (Piano di Sicurezza e di Coordinamento);
- ALLEGATO III: Modello semplificato per la redazione del PSS (Piano di Sicurezza Sostitutivo integrato dei contenuti del POS);
- ALLEGATO IV: Modello semplificato per la redazione del Fascicolo dell'Opera.

È bene chiarire che le "semplificazioni" introdotte con i "nuovi modelli" non si riferiscono ai contenuti ma semplicemente alla forma che ora ci viene proposta, in alternativa e non in sostituzione di quella tradizionale che rimane sempre in vigore.

Questi modelli sono stati emanati in ottemperanza di quanto già sancito:

  • dalla Legge 98/2013 (conversione del Decreto legge 69/2013 sulle semplificazioni);
  • dall'art. 104-bis del Titolo IV del DLgs 81/2008 e smi (Misure di semplificazione nei cantieri temporanei o mobili);
  • dall'art. 131, comma 2-bis del DLgs 163/2006 e smi - Codice dei contratti (Piani di Sicurezza).

Nei modelli pubblicati vengono infatti richiamati puntualmente tutti i contenuti minimi da rispettare previsti negli ALLEGATI XV e XVI del DLgs 81/2008 e smi. anche se ora vengono utilizzati prevalente dei "quadri già predisposti" per essere riempiti.

Si può dunque dire che l'utilità nel redigere i modelli semplificati è rappresentata dall'opportunità di scelta (e non dall'obbligo) di redazione di questo tipo di documenti della sicurezza, quando le situazione da analizzare lo consentono, con la conseguente certezza di aver ottemperato a tutti gli obblighi che vi sono contenuti.

a cura di Massimo Caroli Dottore in Ingegneria della sicurezza

Appuntamento: sabato 15 novembre 2014 dalle ore 10.30 alle 12.30
Punto vendita DEI, via Nomentana, 20 Roma | Iscrizione obbligatoria su: www.build.it

Info: web www.build.it | tel. 06.44163751

pubblicato in data: