Master MEGIM Economia e Gestione Immobiliare: l'INPS contribuisce con 15 borse di studio

Roma, dal 23 marzo 2017

La Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" avvia l'undicesima edizione del Master di I livello in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM)

Il corso si propone di formare professionisti capaci di operare con successo lungo la filiera immobiliare e, per questo motivo, apre le sue porte a laureati e diplomati universitari in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Architettura, Statistica e Scienze Politiche. Attraverso l'integrazione tra i principi teorici e le applicazioni tecniche, il percorso formativo si distingue per l'approccio trasversale al real estate. Il Master forma figure professionali idonee ad operare nell'intermediazione immobiliare, negli enti finanziari, nelle istituzioni, nelle imprese, nelle banche, nelle pubbliche amministrazioni e nelle libere professioni.

Anche per l'a.a. 2016/2017 l'INPS sostiene gli interessati al MEGIM attraverso un bando di assegnazione di 15 borse di studio  per coprire il totale delle spese di partecipazione al corso. 

Destinatari

La partecipazione al Master è aperta a tutti coloro che siano in possesso di laurea di I o II livello, o laurea quadriennale del vecchio ordinamento, nelle seguenti discipline: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Architettura, Statistica, Scienze Politiche. 

La candidatura al Master in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM) deve essere presentata attraverso la compilazione dell'apposito form online.

Costi

La partecipazione al Master richiede il versamento di una quota di iscrizione pari a 5.000 € da versare in 2 rate:

  • I rata: 2.646 €, nella quale sono inclusi 16,00 € per la marca da bollo virtuale e 130,00 € come contributo per il rilascio della pergamena finale;
  • II rata: 2.500 €.

Borse di studio 

Per l'a.a. 2016/2017 il MEGIM offre ai suoi iscritti l'opportunità di usufruire del sostengo da parte dell'INPS, che mette a disposizione 15 borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione.

I contributi saranno ripartiti come segue:

  • 10 borse di studio destinate ai figli e agli orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici. Bando 10 borse di studio
  • 5 borse di studio rivolte a dipendenti della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Bando 5 borse di studio

Per maggiori informazioni consultare il sito internet www.megim.it e www.inps.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: