LabLitArch. Matteo Pericoli a Torino per insegnare a tradurre in architettura i testi letterari

Torino, 17 - 19 novembre | Iscrizioni entro il 29 ottobre 2017

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo cerca architetti che affianchino i partecipanti del prossimo LabLitArch, il Laboratorio di Architettura Letteraria di Matteo Pericoli. Abilità e passione per i modellini, questi i requisiti per partecipare al workshop che conduce i partecipanti alla traduzione di una struttura narrativa in un plastico architettonico.

Trasformare Hemingway, Tabucchi o Calvino in un edificio? Come un romanzo può trasformarsi in una capanna, un castello o una struttura astratta? Forse tutto questo è possibile perché le regole della composizione letteraria hanno molti punti in comune con quelle architettoniche, questo è quello che racconta l'architetto e illustratore milanese Matteo Pericoli durante i workshop LabLitArch, un percorso di sperimentazione che conduce ormai da più di sette anni.

Il prossimo appuntamento si svolgerà nella cornice della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, realizzata nel 2002 dall'architetto Claudio Silvestrin, e si rivolgerà a lettori, scrittori o semplici appassionati. Per questa edizione il laboratorio sarà aperto anche a partecipanti ipovedenti.
In questa occasione, gli architetti selezionati, avranno il compito inedito di guidare i partecipanti nella creazione di un plastico ispirato ad un'opera letteraria.

Divisi in gruppi e muniti di matite, carta, cartone, forbici, taglierini, colla e nastro adesivo, i partecipanti rifletteranno sui meccanismi che reggono i sistemi narrativi dei testi che saranno proposti, adottando l'architettura come chiave di lettura. 

Per chi è pronto ad accettare la sfida potrà candidarsi entro il 29 ottobre inviando una breve lettera motivazionale e il proprio cv via mail all'indirizzo accessibilita@fsrr.org.

LabLitArch | Laboratorio di Architettura Letteraria | Matteo Pericoli

Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Via Modane, 16.
17 - 19 novembre 2017

Quota di iscrizione

La partecipazione al workshop è a pagamento solo per gli architetti che faranno richiesta dei crediti formativi.

  • Architetti iscritti OAT e Amici Fondazione: € 40,00 + iva = € 48,80
  • Altri architetti: € 50,00 + iva = € 61,00

L'iscrizione avverrà tramite mail a: accessibilita@fsrr.org

Crediti formativi

È previsto il riconoscimento di 15 CFP per architetti.

Maggiori informazioni:
http://lablitarch.com/
www.fondazioneperlarchitettura.it/corso/lablitarch-laboratorio-architettura-letteraria

nov 17
nov 19

LabLitArch. Matteo Pericoli a Torino per insegnare a tradurre in architettura i testi letterari Torino, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo Via Modane 16

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: