Architettura per la Moda. Corso di Alta Formazione per trasformare gli spazi in valore

10 borse di studio e stage presso OMA, MVRDV, Zaha Hadid Architects, Jean Nouvel Design, Studio Italo Rota

Bologna, 29 ottobre 2018 - gennaio 2019 | iscrizioni entro il 5 ottobre 2018

Architettura per la Moda. Corso di Alta Formazione per trasformare gli spazi in valore

Al via a Bologna la seconda edizione del Corso di Alta Formazione Architettura per la Moda con tirocini presso studi di rilievo e 10 borse di studio.

130 ore di didattica frontale, 60 ore di laboratorio e tirocini formativi presso studi di rilievo internazionale quali  OMA (Rotterdam); MVRDV (Rotterdam); ZAHA HADID ARCHITECTS (Londra); JEAN NOUVEL DESIGN (Parigi); STUDIO ITALO ROTA (Milano); LOMBARDINI22 (Milano); CLAUDIO SILVESTRIN ARCHITECTS (Londra); DIVERSERIGHESTUDIO (Bologna); OPEN PROJECT (Bologna); DUCCIO GRASSI ARCHITECTS (Reggio Emilia); ANTONIO RAVALLI ARCHITETTO (Ferrara); aMDL - MICHELE DE LUCCHI (Ferrara); DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS (Milano); MARCO COSTANZI ARCHITECTS (Imola) e PAOLO CASTELLI S.P.A. (Bologna).

Architettura per la Moda
come gli spazi si trasformano in valore

IL CORSO

L'architettura è strumento privilegiato di quei brand caratterizzati da un elevato posizionamento, e che - oltre alla qualità dei propri prodotti - hanno necessità di alimentare un immaginario fatto di prestigio, stile e raffinatezza. Dagli showroom ai negozi, la moda necessita degli architetti al pari di stilisti, fotografi e modellisti.

Per tali ragioni nasce il corso in Architettura per la Moda, con l'obiettivo di formare progettisti in grado di interpretare l'identità di un marchio per tramutarla in spazio architettonico, trasferendo quei significati di esclusività, lusso ed eleganza dall'abito all'ambiente deputato per esibirlo. Approfondendo le esigenze del mondo moda, i progettisti acquisiranno competenze spendibili nell'intero settore del lusso, maturando dimestichezza con un segmento di mercato caratterizzato da un fascino intramontabile e da continue e gratificanti opportunità di impiego.

Attraverso il corso i partecipanti approfondiranno le tematiche tecniche e compositive della progettazione a servizio della moda, secondo un percorso composto da 130 ore di didattica frontale, 60 ore di laboratorio e numerosi interventi di professionisti di chiara fama. Al termine del percorso formativo, agli studenti sarà inoltre garantito un periodo di formazione all'interno di studi di architettura fra i più prestigiosi del panorama internazionale.

Il corso si propone, dunque, di offrire competenze pratiche immediatamente spendibili, garantendo una serie di riferimenti culturali di eccellenza ed una rinnovata attenzione alle più moderne tecnologie di display ed esibizione dei prodotti.

Attraverso un percorso presso realtà professionali di chiara fama, infine, i progettisti otterranno un efficace collegamento al mercato del lavoro.

130 ORE DI DIDATTICA FRONTALE

  • 10 H - IL SISTEMA DELLA MODA
    Modelli produttivi e modelli culturali

    S. Segre Reinach, Professoressa associata del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita - UNIBO

  • 10 H - VETRINE E VISUAL MERCHANDISING
    Il dialogo fra prodotto e consumatore

    G. Di Molfetta, Visual Merchandinser Elisabetta Franchi Visita all'azienda Bonaveri e lezione speciale del presidente A. Bonaveri

  • 16 H - CASE HISTORY
    Casi di successo ed esempi di architetture a servizio della moda

    C. Lunghi, Course leader in Domus Academy, NABA e Istituto Marangoni

  • 12 H - DAL BRAND AL PROGETTO
    Come l'identità di marca si traduce in spazio architettonico

    D. D'Alessio, Direttore FUD-Lombardini22 Brand Making Factory

  • 16 H - PROGETTAZIONE TECNICA PER LA MODA
    Caratteristiche distributive e funzionali per showroom e retail

    M. Costanzi, Direttore Marco Costanzi Architects

  • 16 H - TECNOLOGIE COSTRUTTIVE PER LA MODA
    Finiture, costi e scelte costruttive per il retail

    P. Castelli, Presidente PAOLO CASTELLI S.p.A.

  • 12 H - IMMERSIVE STORYTELLING FOR FASHION
    Audio, video, immersività, IOT e nuovi strumenti digitali a servizio dell'architettura

    A. Gion, Head of Production Senso

  • 14H - IL PROGETTO DELLA LUCE
    Mettere in scena il prodotto moda

    R. Fuser, Direttore Sviluppo Estero Esse-ci s.r.l.

  • 12 H - FASHION EVENT & VISUAL DISPLAY
    L'allestimento temporaneo per la moda

    C. Tonon, Architecture PR and Critic

  • 12 H - EXPERIENCE DESIGN
    Il fruitore al centro del progetto

    L. Tani, Project Leader Ateliers Jean Nouvel

SPECIAL LECTURES

  • IL CLUB CAVALLI
    Rota - STUDIO ITALO ROTA, Milano
  • GLI EPICENTRI E LA FONDAZIONE PRADA
    I. Pestellini Laparelli - OMA, Rotterdam
  • LE BOUTIQUE ARMANI
    C. Silvestrin - CLAUDIO SILVESTRIN ARCHITECTS, Londra
  • LA CRYSTAL HOUSE DI CHANEL
    G. Rikken - MVRDV, Rotterdam  
  • CHANEL PAVILLION BY ZAHA HADID
    M. Leung - ZAHA HADID ARCHITECTS, Londra
  • BOUTIQUE MOSCHINO
    D. Angeli - aMDL - Michele De Lucchi, Milano
  • PROGETTAZIONE È INNOVAZIONE
    N. Scaranaro - FOSTER + PARTNERS, Londra
  • DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS PER BALLY, BRIONI, VALENTINO, SSENSE
    G. Zampieri - DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS, Milano
  • LE BOUTIQUE MAX MARA
    D. Grassi - founder DUCCIO GRASSI ARCHITECTS, Reggio Emilia

60 ORE DI LABORATORIO

Il laboratorio sarà dedicato alla progettazione di una boutique FURLA, in collaborazione con Giuseppe Zampieri, direttore David Chipperfield Architects Milano.

Rappresenterà l'occasione di sintesi pratica tramite cui testare tutte le nozioni che saranno messe a disposizione con gli altri moduli didattici, garantendo risposte strategiche a richieste tecniche mirate. Gli studenti saranno incentivati ad utilizzare un approccio olistico che dovrà considerare il progetto dal punto di vista architettonico, oltre a quello commerciale per assecondare i desiderata del brand, e quello esperienziale per massimizzare gli input da trasmettere al cliente fruitore degli spazi.

Duccio Grassi Architects

Tirocinio formativo

Al termine di laboratori e didattica frontale, entro 3 mesi dal termine delle lezioni, i partecipanti avranno la possibilità di svolgere un periodo di formazione all'interno di studi di fama internazionale, particolarmente orientati nell'ambito della progettazione per il fashion.

  • OMA (Rotterdam);
  • MVRDV (Rotterdam);
  • ZAHA HADID ARCHITECTS (Londra);
  • JEAN NOUVEL DESIGN (Parigi);
  • STUDIO ITALO ROTA (Milano);
  • LOMBARDINI22 (Milano);
  • CLAUDIO SILVESTRIN ARCHITECTS (Londra); 
  • DIVERSERIGHESTUDIO (Bologna);
  • OPEN PROJECT (Bologna);
  • DUCCIO GRASSI ARCHITECTS (Reggio Emilia);
  • ANTONIO RAVALLI ARCHITETTO (Ferrara);
  • aMDL - MICHELE DE LUCCHI (Ferrara);
  • DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS (Milano);
  • MARCO COSTANZI ARCHITECTS (Imola);
  • PAOLO CASTELLI S.P.A. (Bologna).

PARTNERS

Sono partner del corso: Alma Mater Studiorium - Università di Bologna, Paolo Castelli S.p.A., ESSE-CI, David Chipperfield Architects e Bonaveri.

Scarica brochure e regolamento | Architettura per la Moda

LA FONDAZIONE

Il corso si svolge nella prestigiosa sede della Fondazione Fashion Research Italy, un esempio di recupero e riqualificazione di un ex impianto industriale - già stabilimento del Gruppo La Perla- ottenuto attraverso l'impiego delle più moderne tecnologie. La sede copre un'area di 7.000 mq, definendo nel territorio emiliano romagnolo il primo e più grande polo didattico, espositivo ed archivistico nell'ambito delle discipline legate alla moda nato con l'obiettivo di accompagnare il made in Italy nel proprio percorso di affermazione ed innovazione. La stretta vicinanza con realtà professionali ed accademiche di fama internazionale rende la Fondazione il contesto ideale in cui specializzare le proprie competenze, per ottenere una formazione sempre innovativa ed un efficace inserimento nel mercato del lavoro.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Fifth Avenue Valentino Flagship Store | Ph Santi Caleca

Corso di Alta formazione
Architettura per la Moda | 2018

  • Ente organizzatore
    Fondazione Fashion Research Italy
  • Quota di iscrizione
    3.000 euro
  • Borse di studio
    10 a copertura totale
  • Quando:
    29 ottobre 2018 - gennaio 2019
  • Dove:
    Fondazione Fashion Research Italy
    via del Fonditore, 12 40138 Bologna
  • Chiusura iscrizioni:
    5 ottobre 2018
  • Pubblicazione graduatoria provvisoria
    15 ottobre 2018
  • Termine versamento quota di iscrizione
    19 ottobre 2018
  • Pubblicazione graduatoria definitiva
    22 ottobre 2018
  • Frequenza lezioni
    3 gg alla settimana
  • Avviso tirocini
    entro aprile 2019
  • Numero massimo iscritti
    25
  • Web. www.fashionresearchitaly.org
    E-mail studenti@fashionresearchitaly.org
ott 29
gen 29

Architettura per la Moda. Corso di Alta Formazione per trasformare gli spazi in valore 10 borse di studio e stage presso OMA, MVRDV, Zaha Hadid Architects, Jean Nouvel Design, Studio Italo Rota
Fondazione Fashion Research Italy, via del Fonditore 12, Bologna

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: