Arte e spazio. Un percorso su ricerca e pratica artistica tra paesaggio, periferie e aree urbane

3 incontri in presenza e webinar | FOAMi | 3*3 Cfp

pubblicato il:

Milano e online, martedì 10, 17 e 24 maggio 2022 | ore 17-20

Per offrire spunti complementari alla ricerca e alla pratica progettuale, la Fondazione e Ordine degli Architetti di Milano, con la curatela della prof. Alessandra Pioselli, hanno organizzato un ciclo di incontri, fruibili anche online, incentrato sul dialogo interdisciplinare tra l'architettura e l'arte contemporanea.

Sarà trattato un panorama di ricerche artistiche contemporanee che si confrontano con le aree interne del paese e con i patrimoni culturali (modulo 1), con la dimensione rurale e le pratiche agricole (modulo 2) e, infine, con i quartieri e le periferie urbane (modulo 3).

Il filo rosso dei tre appuntamenti sarà dettato dall'approccio, dagli strumenti, dai linguaggi, dai processi e dagli esiti, approfonditi anche alla luce delle missioni e dei finanziamenti attivati con il PNRR e in relazione alle politiche culturali attivate negli ultimi anni a livello nazionale ed europeo.

COSTI

  • quota per il ciclo completo
    Iscritti all'Ordine e Amici (Iva e diritti inclusi) 60 euro
    Iscritti esterni (Iva e diritti inclusi) 75 euro
  • quota per ciascun modulo
    Iscritti all'Ordine e Amici (Iva e diritti inclusi) 23 euro
    Iscritti esterni (Iva e diritti inclusi) 28 euro 

Calendario e tematiche degli incontri

Le lezioni si terranno nella sede dell'Ordine in via Solferino 17.  Sarà possibile seguirle in modalità webinar, e rivederle per 15 giorni successivi alla data dell'evento.

1° INCONTRO | RICERCA ARTISTICA, AREE INTERNE ED EREDITÀ CULTURALI | 3 CFP

10 maggio 2022 | ore 17.00 - 20.00

L'incontro concentrerà l'attenzione sulla pratica artistica radicata in luoghi decentrati rispetto alle zone metropolitane, a lungo considerati marginali e soggetti a fenomeni di spopolamento e impoverimento delle storiche attività.

Alla luce del PNRR e dell'attenzione rivolta verso i piccoli paesi, si cercherà di mettere in risalto il contributo che l'arte può dare a questi territori, con azioni capaci di interpretarne le potenzialità, le risorse e le eredità culturali, proiettando la visione verso nuove forme dell'abitare in questi luoghi.

Nel corso delle tre ore si affronterà la diversità degli approcci proposti dagli artisti, risposta alla pluralità culturale, socioeconomica e ambientale delle aree interne del paese, i processi e gli esiti di pratiche che si sviluppano insieme a comunità in trasformazione e ponendo la cura del territorio e del patrimonio culturale come processo collettivo.

→ Lezione: prof. Alessandra Pioselli | conclusioni: Vito Radaelli

2° INCONTRO | RIPENSARE LA RURALITÀ E L'AGRICOLTURA ATTRAVERSO L'ARTE | 3 CFP

17 maggio 2022 | ore 17.00 - 20.00

Il secondo incontro focalizzerà l'attenzione sulla geografia rurale e sulle pratiche agricole che rappresentano, oggi, una frontiera di lavoro e di ricerca dell'arte contemporanea oltre i modelli storici di rapporto tra arte e natura.

Nell'ottica di una prospettiva ecologica, gli artisti guardano alla dimensione rurale e ai sistemi agricoli come contesti per indagare i significati di nuove relazioni con la terra e con il suolo, le tensioni socioeconomiche di sfruttamento del lavoro e degli habitat, le emergenze ambientali, i modi di conduzione condivisa dell'ambiente e della campagna, le biodiversità.

Questa tendenza internazionale trova riscontro anche in Italia, attraverso la visione di artisti che, con la loro ricerca, contribuiscono a destrutturare la dicotomia urbano-rurale, riguardando gli ecosistemi agricoli e i paesaggi rurali come luoghi di produzione contemporanea, vitali per ripensare i modi dell'abitare la terra.

→ Lezione: prof. Alessandra Pioselli | conclusioni: Raffaella Laviscio

3° INCONTRO | LA PRATICA ARTISTICA A CONFRONTO CON PERIFERIE E QUARTIERI PER UNA CRITICA DELLA RIGENERAZIONE | 3 CFP

24 maggio 2022 | ore 17.00 - 20.00

Il terzo e ultimo incontro si concentrerà sulla dimensione di quartiere e periferia, storicamente luoghi di azione della pratica artistica, che ha portato ad intercettare bisogni e domande attraverso progetti di arte pubblica, context-specific, socially-engaged art, temporanei o permanenti, dotati di materialità o intangibili.

Oggi, i fenomeni di compressione dell'uso pubblico dello spazio rischiano di essere incentivati dall'emergenza pandemica. In questo contesto, l'artista può porsi come attivatore e mediatore in processi sociali e urbani che investono spazi contesi e contesti complessi, tra grandi programmi di trasformazione urbanistica e pratiche dal basso, città informale, politiche e usi eterogenei.

L'incontro sarà l'occasione per analizzare una serie di progetti in Italia e all'estero che chiamano criticamente in discussione la questione della rigenerazione urbana, le norme regolative, le committenze, i pubblici nella cornice del quartiere e delle estensioni urbane considerate periferiche.

→ Lezione: prof. Alessandra Pioselli | conclusioni: Alessandro Trivelli

ARTE E SPAZIO
Un percorso su ricerca e pratica artistica
tra paesaggio, periferie e aree interne
martedì 10, 17 e 24 maggio 2022 | ore 17.00 - 20.00
modalità di fruizione: in presenza e online.

+info: ordinearchitetti.mi.it

mag 10
mag 24

Arte e spazio. Un percorso su ricerca e pratica artistica tra paesaggio, periferie e aree urbane 3 incontri in presenza e webinar | FOAMi | 3*3 Cfp
FOAMi, via Solferino 17, Milano

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario