Edoardo Gellner e il regionalismo. Ex-villaggio ENI a Borca di Cadore

Corte delle Dolomiti, 30 giugno - 1 luglio 2006

Il 30.06.06 e l'1.07.06, in occasione della pubblicazione del numero 83, la rivista RASSEGNA - nuovi orientamenti dell‘architettura - organizza un seminario dedicato al regionalismo nel tempo della globalizzazione, presso l'albergo Boite del Villaggio Corte delle Dolomiti, a Borca di Cadore, luogo esemplificativo della tematica.

Il villaggio di vacanze dell‘ENI, voluto da Enrico Mattei e costruito dall‘architetto Edoardo Gellner tra il 1955 ed il 1962 a Borca, è una delle opere più significative del regionalismo che riporta gli elementi culturali, sociali e climatici tipici di questo luogo all‘architettura, riproponendoli in modo autonomo alla cultura del moderno.

I partecipanti avranno, così, l'occasione di visitare e vivere gli ambienti creati da Gellner per il villaggio, la colonia e la famosa chiesa costruita insieme a Carlo Scarpa.

Relatori d'eccellenza del mondo della critica e della storia dell'architettura saranno Bruno Reichlin, Marco de Michelis, Sebastiano Brandolini e Francois Burkhardt, ai quali si aggiunge Paolo Biadene, esperto dell'opera di Edoardo Gellner i quali interverranno durante le due giornate.

Grazie alla collaborazione con la società che gestisce il complesso di Corte delle Dolomiti, ai partecipanti del seminario sono riservate condizioni di pernottamento, cena e prima colazione ad un prezzo agevolato.

Per informazioni sui seminari:
Umbrella Press Office
+39 0422 305442
pressoffice@umbrella.it

In allegato il programma e il modulo d'iscrizione (formato PDF)

 

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: