Scatola liquida. Architettura temporanea a S. Leone

pubblicato il:

Agrigento, 16 - 18 maggio 2007

Workshop internazionale di progettazione architettonica e urbana Darmstadt_Agrigento

- Università degli Studi di Palermo
- Dipartimento di Rappresentazione di Palermo
- Fachbereich Architektur Hochschule Darmstadt
- Corso di Laurea 4/S in Architettura di Agrigento
- Consorzio Universitario della Provincia di Agrigento

Il workshop avrà come tema la progettazione di un servizio ricreativo (bar, ristorante, pub, ecc.) lungo la costa di San Leone, piccolo centro balneare vicino ad Agrigento, abitato soprattutto durante i mesi estivi e primaverili. L’area di studio si trova a sud-est della parte compatta della piccola città ed è costituita da edifici residenziali di piccole dimensioni, in genere case isolate uni o bi-familiari, disposte su un piano inclinato che collega la quota media di 4 metri del lungomare con i 50 delle strade a monte.

Le case sono servite da strade trasversali alla costa, caratterizzate da parti con pendenze superiori al 15% e attualmente utilizzate come strade carrabili. L’idea generale della struttura urbana proposta, trasforma queste strade in percorsi pedonali nelle parti con maggiore pendenza, lasciando il transito alle auto solo dove le pendenze lo permettono, e solo ai privati per accedere alle abitazioni. Per il pubblico si può progettare una strada a forma di S che collega le strade a monte con il lungomare, e che diventa una strada belvedere con due punti panoramici vicini ai due tornanti.

Sono state individuate 14 strade ripide semi-carrabili e pedonali che strutturano l’area costruendo delle linee di collegamento visivo, e non solo fisico, monte-mare. Percorrendo il lungomare, alla velocità dell’auto, un sistema di quinte, inclinate e poste in sequenza, scendono dalla quota a monte (50 metri) fino al mare. Le 14 strade-quinte sono segnate dai 14 servizi (quadrati blu) proposti come architetture temporanee da progettare durante il workshop. Le 14 scatole sono posizionate lungo la fascia marina secondo tre possibilità: subito a monte della strada lungomare, sulla spiaggia, sull’acqua.

Gli studenti lavoreranno suddivisi in 14 gruppi misti (1 tedesco + 1 italiano_1° anno + 1 italiano_2° anno + 1 italiano 3°_anno) e saranno seguiti da 7 docenti affiancati da 7 tutor. All’inizio del workshop, i docenti presenteranno le loro suggestioni sul tema liquid box per aprire il dibattito sui tanti temi che potrebbero essere utilizzati dagli studenti per il progetto della scatola. L’ultimo giorno i visiting professor valuteranno i progetti e inaugureranno la mostra. 

visiting professor
Giuseppe Leone, Vincenzo Melluso, Marina Montuori

docenti
Annette Dörr, Fabio Ghersi, Marco Le Donne, Olivia Longo, Filippo Orsini, Hartmut Raiser, Salvatore Rugino

contributi
Valentina Acierno, Fabrizio Avella, Manfredi Leone, Gaetano Licata, Maria Eliana Madonia, Francesco Maggio, Nunzio Marsiglia, Michele Sbacchi, Giovanni Francesco Tuzzolino

tutor
Salvatore Gerbino, Laura Giancani, Manuela Montalbano, Romina Pistone, Augusto Massimo Tedesco, Giuseppina Vecchio, Carmela Volpe

responsabile scientifico Olivia Longo

comitato scientifico Annette Dörr, Olivia Longo, Filippo Orsini, Hartmut Raiser, Salvatore Rugino

coordinatore Salvatore Rugino

progetto grafico Filippo Orsini

traduzioni Marco Le Donne (inglese), Gaetano Licata (tedesco)
segreteria Romina Pistone, Giuseppina Vecchio

 


mercoledì 16 maggio 2007

ore 15.00_aula 92-93_Polo Universitario della Provincia di Agrigento

saluti del Presidente del Corso di Laurea 4/S in Architettura di Agrigento
Francesco Giambanco

presentazione dei temi di progetto
Annette Dörr, Fabio Ghersi, Marco Le Donne, Olivia Longo, Filippo Orsini, Hartmut Raiser, Salvatore Rugino

intervengono
Giuseppe Leone, Vincenzo Melluso, Marina Montuori


giovedì 17 maggio 2007

ore 9.00_aula LAB C_laboratorio

ore 12.00_aula LAB C
lezione di Marina Montuori_Nuovi scenari per un turismo alternativo

ore 15.00_aula LAB C_laboratorio

 

venerdì 18

ore 9.00_aula LAB C_laboratorio

ore 15.00_aula LAB C_presentazione dei progetti

valutazione dei progetti
Giuseppe Leone, Vincenzo Melluso, Marina Montuori

ore 18.00_ Polo Universitario della Provincia di Agrigento
inaugurazione della mostra scatola liquida_architettura temporanea a S. Leone / liquid box_temporary architecture in S. Leone