Parco fluviale del Guadiana. Progetti per un paesaggio

seminario

pubblicato il:

Serpa, 26 luglio - 4 agosto 2007

Il paesaggio del Basso Alentejo al confine tra Spagna e Portogallo è caratterizzato dall'estensione a perdita d'occhio di un suolo arido coltivato a fieno e cereali, interrotto dall'ombra di querceti da sughero e uliveti in cui i pochi corsi d'acqua che incidono la piattaforma geologica definiscono microclimi, stabiliscono rapporti, decidono la filigrana degli insediamenti rurali. L'ipotesi di creazione di un parco fluviale lungo il corso del Guadiana offre l'opportunità alla comunità locale di ripensare allo sviluppo del proprio territorio interpretando la vocazione turistica e produttiva attraverso progetti puntuali di architetture che valorizzino le ricchezze ambientali e culturali locali. Inserimento di nuove attrezzature ricettive, sportive e ricreative, recupero di strutture rurali abbandonate al fine di valorizzare la filiera produttiva locale, fruizione delle zone naturalistiche protette, disegno di piste ciclabili a partire delle reti viarie e ferroviarie esistenti, trattamento delle rive del fiume con approdi, parcheggi, spiagge fluviali, piscine: l'insieme dei progetti ai bordi del Guadiana potrebbe creare un polo in grado di catalizzare le attese di '"urbanità" delle aree rurali tra le antiche città di Serpa, Beja e Vidigueira al fine di evitare la tipica dispersione delle periferiesotto forma di fiumi, di laghi o di mari ha determinato la morfologia degli insediamenti urbani e di interi territori.

 

ATTIVITA'/ PROGRAMMA Il laboratorio sarà strutturato in quattro fasi:

  • conoscenza del territorio e più specificatamente dell'area di progetto;
  • approfondimento degli aspetti tecnici e teorici della problematica in questione;
  • laboratorio di progettazione in gruppi di studio e discussioni generali;
  • esposizione dei lavori e comunicazione dei risultati al pubblico.

 

ISCRIZIONI Il seminario è destinato principalmente a neolaureati e studenti in architettura, ma proposto anche a tecnici e professionisti come momento di aggiornamento professionale. A tutti i partecipanti verrà consegnato un regolare attestato di partecipazione.

 

Per informazioni e iscrizioni:
ACMA Centro di Architettura via Antonio Grossich 16, 20131 Milano
Tel. +39 02.70639293 Fax.+39 02. 70639761
acma@acmaweb.com | www.acmaweb.com