Le donne in edilizia: integrazione culturale e professionale

presetazione del progetto Or.A.Lazio

pubblicato il:

Roma, 30 ottobre 2009 ore 10.00

Alla Casa dell'Architettura presentazione del progetto di Or.A.Lazio: Percorsi innovativi dell’integrazione per un territorio e una città multiculturale di qualità.

L'iniziativa finanziata dal Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali (Pari Opportunità) si avvale del patrocinio del Comune di Roma e di Formedil ed è realizzata n collaborazione con gli ordini architetti delle cinque province del Lazio, l’Università degli Studi La Sapienza di Roma – Dipartimento RADAAR, la Crasform Onlus, il C.R.S. Consorzio Roma Solidarietà (Caritas Diocesana).

Il progetto Or.A.Lazio, diretto a donne che non sanno valorizzare e impiegare la loro qualifica professionale, per favorire il loro reinserimento nel mondo del lavoro. Possono accedervi maggiorenni, residenti anche temporanee nel Lazio, inoccupate o sottoccupate, italiane e straniere immigrate regolari, diplomate e laureate in materie tecniche delle costruzioni, anche aventi titoli di studio non riconosciuti in Italia.

Il programma prevede seminari di aggiornamento gratuiti a due moduli disciplinari, tecnico-legislativo e tecnico-tematico, di 8 ore ciascuno, per un totale di 48 ore lezioni. In cattedra docenti universitari, esperti di materie affini, professionisti e imprenditori operanti nei settori interessati.

Gli incontri si terranno nelle cinque sedi degli Ordini provinciali degli Architetti della regione: Roma, Latina, Viterbo, Frosinone e Rieti. Possono accedervi 75 donne, 15 per ognuna delle 5 province del Lazio.

Al centro del progetto la valorizzazione di professionalità inattive, l’integrazione delle diverse culture di appartenenza. L’idea portante è la creazione di un canale di formazione che consenta alle donne, specialmente le immigrate, di intraprendere un’attività lavorativa nel campo dell’edilizia e a diversificare le loro scelte tra i vari indirizzi del settore.

Tra gli obiettivi primari del programma, mettere a confronto professionisti donne diverse per cultura e formazione, per favorire la più ampia circolazione di idee e la trasmissione delle conoscenze. I seminari inoltre promuovono il recupero e la valorizzare di esperienze costruttive desuete, diffondono l’utilizzo di materiali ecocompatibili. 

Nei primi tre mesi del progetto, in ogni sede degli Ordini provinciali degli Architetti si terranno incontri con le persone interessate, nel corso dei quali in base ai curricula saranno individuate le partecipanti. Un’ apposita banca dati informatica con i profili professionali presentati darà visibilità anche in rete alle donne che parteciperanno ai seminari. Gli Ordini professionali rilasceranno attestato di partecipazione.

Appuntamento: venerdì 30 ottobre 2009 ore 10.00
Casa dell'Architettura, piazza Manfredo Fanti 47 - Roma
- W. www.casadellarchitettura.it

INVITO Programma  | + Info su: www.oralazio.org