Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica

convegno

Bologna, 10 dicembre 2009 ore 16.30

Il mondo professionale e industriale guarda con sempre maggiore interesse alla progettazione ad alta efficienza energetica anche per gli "edifici del lavoro", ovvero gli stabilimenti produttivi, gli edifici direzionali, commerciali. E' questo il tema del convegno "Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica".

L'iniziativa è promossa da Magnetti Building, azienda leader nella realizzazione di edilizia industriale e commerciale e per la logistica con sistemi prefiniti a tecnologia avanzata, in collaborazione con Flag, azienda specializzata in sistemi di impermeabilizzazione.

Il tema del convegno
L'efficienza energetica degli edifici pubblici e dei luoghi di lavoro è un tema di stretta attualità. L'applicazione della direttiva europea sul risparmio energetico agli edifici con superficie superiore ai 1000 metri potrebbe portare ad un incremento di efficienza energetica di almeno 70 Mtep (milioni di tonnellate equivalenti di petrolio) e alla creazione di 250.000 posti di lavoro a tempo pieno per personale qualificato operante nell'edilizia, soprattutto a livello locale. In Italia esistono già esempi di edifici di lavoro ad alta efficienza energetica ed aziende operanti nel settore dell'edilizia industriale in grado di operare nel rispetto dei parametri fissati dalle nuove normative.
Tra i temi del convegno grande attenzione verrà posta sulla sostenibilità delle aree produttive, analizzata alla luce del regolamento per la qualifica delle APEA (Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate) in Emilia Romagna. Queste zone produttive sono dotate delle infrastrutture e dei sistemi necessari a garantire la tutela della salute, della sicurezza e dell'ambiente. Le APEA devono essere progettate, realizzate e gestite sulla base di criteri di ecoefficienza, al fine di garantire un sistema di gestione integrato degli aspetti ambientali, la riduzione e prevenzione dell'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, la tutela della salute e della sicurezza nonché un miglioramento ambientale diffuso del territorio a partire da un buon inserimento  paesaggistico.

Le Linee Guida regionali per le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA) sono state mutuate dal modello toscano: all'interno di queste linee guida l'adozione di idonei standard costruttivi per gli stabilimenti produttivi è un altro fattore determinante, sia in termini di mitigazione dell'impatto visivo sia in termini di ecoefficienza, nel pieno rispetto dei principi di bioedilizia, al fine di  garantire buone performance energetiche, acustiche e di comfort interno.

Edifici industriali a basso impatto energetico, l'innovazione progettuale e tecnologica
Magnetti Building è da sempre impegnata nello sviluppo di soluzioni e tecnologie  innovative per il mercato dell'edilizia strumentale. In particolare Magnetti Building propone la progettazione integrata degli edifici, un sistema che coniuga linee architettoniche e esigenze strutturali con la risoluzione delle problematiche legate al risparmio energetico e alla sicurezza. Le soluzioni di copertura, in particolare, vengono concepite come un sistema unico, in cui sistemi fotovoltaici, isolamento e impermeabilizzazione e soluzioni impiantistiche si integrano perfettamente tra loro garantendo le massime prestazioni energetiche.

Ne è un esempio Acqua-stop®, un "sistema integrato" dove l'impermeabilità dell'edificio viene ga­rantita dalla continuità del manto sull'intera copertura e dal fissaggio meccanico realizzato per induzione magnetica senza forature. Il tutto con una garanzia della durata di 10Ƴ anni, cioè cinque in più rispetto a quanto richiesto per legge. Acqua-stop® può inoltre essere integrato con i sistemi fotovoltaici, garantendo così le massime prestazioni in tema di risparmio energetico. In questo contesto si inseriscono anche i prodotti impermeabilizzanti della Flag che produce i manti impermeabili utilizzati in copertura.

PROGRAMMA

Appuntamento: giovedì 10 dicembre 2009 dalle 16.30 alle 19.00
presso I Portici Hotel - via Indipendenza, 69 Bologna

È gradita la pre-iscrizione www.magnettibuilding.it/convegni.php
- Tel.0354 383371- Fax. 0354 383209 - email: building.crm@magnetti.it

pubblicato in data: