Luoghi Comuni: come promuovere la qualità nel progetto pubblico?

due giornate di dibattito

Firenze, 21 - 22 gennaio 2010

Il Consiglio Regionale della Regione Toscana e IF research, in collaborazione con Sociolab, organizzano due giornate di studio sul tema delle procedure pubbliche da titolo Luoghi Comuni: come promuovere la qualità nel progetto pubblico? 

"Luoghi Comuni" è un’iniziativa nata per riflettere sul tema della qualità architettonica nelle opere pubbliche con gli addetti ai lavori che operano nel settore sia in ambito pubblico che privato. Per stimolare il dibattito e contribuire ad un confronto propositivo sul tema, sono stati previsti due giorni consecutivi, il 21 e il 22 gennaio.

La prima giornata si svolgerà presso l’auditorium di Palazzo Panciatichi via Cavour 4 a Firenze e sarà strutturato nella tradizionale forma del convegno: parteciperanno esponenti di spicco del panorama nazionale ed internazionale dell’architettura e delle agenzie di promozione della qualità urbana.

Il secondo giorno, presso la Sala Presidente, via Cavour 18, sarà organizzato un incontro sul modello dell’Open Space che si proporrà di rispondere alla domanda "Come promuovere la qualità nel progetto pubblico?”. L’Open Space Technology è un metodo creato per permettere un dibattito informale e di confronto propositivo tra i partecipanti di un incontro. Nell’Open Space i partecipanti sono protagonisti della costruzione dell’agenda di lavoro e delle discussioni e possono proporre argomenti di dibattito per fare emergere nuove idee. Al termine di ogni discussione sarà prodotto un documento di sintesi di quanto emerso nel dibattito che andrà a comporre il rapporto istantaneo della giornata.

Chi può partecipare
L’evento è aperto a tutti coloro che vogliano mettere in gioco le proprie competenze ed esperienze per discutere di come migliorare la qualità della progettazione dei luoghi pubblici: amministratori, architetti, ingegneri, politici, costruttori, etc.

Come iscriversi
Per ricevere informazioni e partecipare alle giornate del 21 e 22 gennaio è necessario iscriversi telefonando ai numeri:
Arch. Barbara Lami ჳ 3476047635
Dott.ssa M.Luisa D’Agostino ჳ 3484157250
scrivendo a press.ifresearch@gmail.com
o compilando la scheda di adesione allegata e spedendola al fax 055/3923127

SCHEDA DI ADESIONE

pubblicato in data: