La tomba a terra e la cappella di famiglia

mostra di arte e architettura cimiteriale

Bologna, dal 26 al 28 marzo 2010

Nell'ambito della prossima edizione di TANEXPO www.tanexpo.com, la manifestazione fieristica internazionale biennale di arte funeraria e cimiteriale in programma a Bologna dal 26 al 28 marzo 2010, si terrà la mostra "La tomba a terra e la cappella di famiglia organizzata da Conference Service srl, in collaborazione con BolognaFiere e sotto l'egida di CSO - Centro Studi Oltre.

Nella mostra verranno presentati prototipi e progetti innovativi di sepoltura elaborati da due fra le più importanti istituzioni italiane della ricerca artistica e del progetto architettonico: l'Accademia di Belle Arti di Brera e l'Università "La Sapienza" di Roma.

Da sempre frequentato da architetti ed artisti, la tomba torna ad essere oggi tema di riflessione: spazio pubblico e insieme luogo privato, la sua progettazione deve seguire e interpretare le mutazioni sociali e culturali coniugando istanze di rappresentazione, sentimento laico o religioso ed esigenze pratiche.

 Le riflessioni e le proposte delle due scuole invitate alla mostra si focalizzeranno su aspetti differenti.

La Facoltà di Architettura "Valle Giulia" dell'Università La Sapienza di Roma, con un progetto coordinato dal prof. Arch. Vincenzo Turiaco, guarderà alla sepoltura sviluppando soprattutto gli aspetti architettonici.

Nelle tombe e nei progetti esposti sarà data grande importanza alla luce, intesa come elemento che definisce e caratterizza la forma architettonica, e all'utilizzo di geometrie pure ed essenziali concepite in stretto rapporto con gli spazi della sepoltura.

Le proposte de "La Sapienza" affiancheranno materiali tradizionali e tecnologie avanzate, connubio in grado di fornire risposte stimolanti alle esigenze della società attuale che sempre più tende al differenziamento, alla stratificazione culturale ed alla multietnicità.

Sarà la ricerca estetica il tratto caratterizzante delle tombe su cui hanno lavorato docenti e studenti del Dipartimento di Arte e Antropologia del Sacro dell'Accademia di Brera, coordinati dal prof. Andrea B. Del Guercio e dalla prof.ssa Ida Chicca Terracciano, con l'obiettivo di proporre un percorso iconografico che vada a caratterizzarsi come processo esperienziale, in relazione fisica e psichica con i materiali, e come confronto culturale ed esistenziale con l'azione estetica contemporanea.

Le proposte in mostra daranno spazio alla più ampia gamma dei linguaggi visivi, da quelli tradizionali del marmo e del bronzo a quelli innovativi delle più recenti tecnologie digitali.

INCONTRO DIBATTITO. Venerdì 26 marzo alle ore 15.00, presso l'area "Centro Studi Oltre", attigua alla mostra, avrà luogo un incontro-dibattito sul tema della tomba a cui parteciperanno, oltre ad esponenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera e dell'Università "La Sapienza", l'arch. Lea Di Muzio, coordinatrice di TANEXPO DESIGN 2010 e il dott. Carmelo Pezzino, direttore del periodico di settore OLTRE magazine.

Appuntamento:
TANEXPO 2010
Esposizione internazionale di arte funeraria e cimiteriale
Bologna 26-28 marzo 2010 | orario 9.30-18.30
Ingresso a pagamento riservato ad operatori del settore, architetti ed artisti

+ info: www.tanexpo.com

pubblicato in data: