Monumento, città, paesaggio. Per un approccio globale del patrimonio artistico

Giornata di studio italo-francese

Venezia, 13 maggio 2010 ore 9.30

Nell'ambito degli Incontri Europei dei Beni Culturali, promossi dall'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e dall'Institut national du patrimoine di Parigi, si terrà la giornata di studio per approfondire il tema della salvaguardia e della valorizzazione del paesaggio che deve essere considerato in sé come bene culturale.

In questa prospettiva si segnalerà la necessità di progettare gli interventi di restauro dei singoli monumenti considerandoli nel loro contesto urbano e paesaggistico. I temi saranno studiati in una prospettiva europea con particolare riguardo ai casi italiani e francesi.

Nell'occasione viene allestita una piccola mostra che documenta varie iniziative scientifiche e sperimentali della Fondazione Benetton Studi Ricerche sui temi affrontati dal convegno.

PROGRAMMA

9h30

Apertura del convegno

Gian Antonio Danieli Presidente dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Eric Gross Directeur de l'Institut national du patrimoine

Mario Lolli Ghetti Direttore generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanea

Ugo Soragni Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Veneto

10h00

Philippe BÉlaval Directeur général des patrimoines, ministère de la culture et de la communication
Pourquoi faut-il que la politique de l'architecture soit rattachée au ministère de la culture?

Andrea Rinaldo, segretario accademico dell'Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti Università di Padova
Il paesaggio come bene culturale. Evoluzione della consapevolezza

Francis Rambert, directeur de l'Institut français d'architecture, Cité de l'architecture et du patrimoine
Le projet du Grand Paris

Domenico Luciani, coordinatore del comitato scientifico per studi sul paesaggio e il giardino, Fondazione Benetton Studi Ricerche
Paesaggi come patrimoni culturali. Metamorfosi e salvaguardia. Disegno e governo

14h30

Presidente di seduta Vincent Noce, journaliste, Libération

Michèle Laruë-Charlus, Directeur général de l'aménagement, Bordeaux
Rôle et interprétation du patrimoine dans le projet urbain de Bordeaux depuis 1995

Anna Ottani Cavina, Università di Bologna - Direttore della Fondazione Federico Zeri
Federico Zeri e la Via Appia (1974), documentario di Anna Zanoli

Michel Brodovitch, Architecte, inspecteur général de l'administration du développement durable, membre associé de l'inspection des patrimoines
Le projet de rétablissement du caractère maritime du Mont Saint-Michel

Francesco Erbani, giornalista, La Repubblica
La ricostruzione dell'Abruzzo

Roch Payet, directeur des études, département des restaurateurs, Institut national du patrimoine
L'expérience de l'INP dans les Abruzzes Discussione

Sarà disponibile un servizio di traduzione francese-italiano.

Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti San Marco 2945 30124 Venezia
T. ჳ 0412407711 | F. ჳ 0415210598
E. ivsla@istitutoveneto.it | W. www.istitutoveneto.it

pubblicato in data: