Le tecnologie a secco nella progettazione sostenibile

Convegno organizzato dalla Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P. C.

Milano, 28 e 29 maggio 2010

La tecnologia della stratificazione a secco si presenta come alternativa efficace ai sistemi costruttivi tradizionali perché è ecosostenibile, poiché minimizza l'uso dei materiali che in gran parte sono riciclabili e consentono, per le loro caratteristiche prestazionali, un elevato risparmio energetico. L'ecosostenibilità del sistema di costruzione consiste dunque nel miglior rapporto tra costruzione, funzionamento e mantenimento, dismissione e impatto che tutti questi cicli hanno sull'ambiente.

Il Convegno organizzato dalla Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti P.P. C., ha l'obiettivo di coinvolgere le migliori personalità di settore sull'argomento e creare un confronto con tutte le realtà che gravitano intorno al settore architettura.

Seminari, Workshop e incontri tra le aziende, i progettisti e gli architetti del futuro: un programma ricco e interessante per due giorni di cultura e approfondimento.

Interverranno: il Presidente della Consulta degli Architetti Lombardi Arch. Ferruccio Favaron, il Rettore del Politecnico Prof. Giulio Ballio, con l'intervento "Smart-ECO buildings: architettura verso il 2020" il Prof. Gabriele Masera, con l'intervento "Acciaio vegetale, alla ricerca di nuovi linguaggi contemporanei" Arch. Mauricio Cardenas Laverde, con l'intervento "Le facciate complesse: progettare con il vetro dall'idea al cantiere" Arch. Francesco Giovine, "Progettazione e innovazione architettonica sostenibile con tecnologie a secco" Ing. Prof. Marco Imperadori che sarà anche il coordinatore scientifico del convegno insieme all' Arch. Giuseppe Rossi.

PROGRAMMA | Scheda Iscrizione

Appuntamento: 28 e 29 maggio 2010 dalle 9.30 alle 18.30
Politecnico di Milano Dipartimento di Architettura Aula Magna - Carlo De Carli
Via Durando, 10 - 20158 Milano

pubblicato in data: