Conferenza dell'architetto Jurij Kobe

venerdì dell'architettura alle Terme di Boario

Boario Terme (BS), 24 settembre 2010 ore 18.30

Dopo Shelley McNamara, Edoardo Milesi e Daniel Bonilla si concludono i venerdì dell'architettura alle Terme di Boario con Jurij kobe che si sostituisce a Michele De Lucchi impossibilitato a partecipare per un imprevisto personale.

La partecipazione al convegno dell'architetto sloveno Jurij Kobe è prestigiosa, è infatto uno dei maggiori rappresentanti del movimento architettonico sloveno in Europa.

Jurij kobe eredita dal padre Boris uno spiccato senso per la rappresentazione artistica in generale e dopo aver percorso con interesse gli studi di filosofia si dedica all'architettura, senza tralasciare l'amore per il disegno e la pittura che pure lo accompagnano nella sua attività di progettista e architetto.

Ha studiato con uno dei maestri dell'architettura slovena, Eduard Ravnikar e successivamente nella AA School of Architecture di Londra. È docente nella Facoltà di Architettura di Lubiana, città in cui dirige lo studio "Atelier". Jurij Kobe si è reso testimone, negli ultimi anni della propria attività, di un'assoluta coerenza dell'espressione architettonica personale ed è forse attualmente l'unico architetto, della seconda generazione dopo Plecnik, capace di farsi interprete della più alta tradizione slovena.

La serata è a ingresso libero e gratuito, con inizio alle 18.30 nella Sala Igea delle Terme di Boario | www.termediboario.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: