«le Carré Bleu» L'apologia del (non) costruito, o meglio elogio del vuoto

In/Arch Sicilia organizza due conferenze sul gruppo di giovani costituitosi alla fine degli anni '50 per lanciare una nuova azione militante di ricerca e di riforme per gli ambienti della vita umana.

Siracusa/Catania, martedì 12 ottobre 2010

mostre e convegni

Siracusa/Catania, martedì 12 ottobre 2010

Istituto Nazionale di Architettura - In/Arch Sicilia con il contributo dell'Ordine degli Architetti P. P. e C. di Catania e della Scuola Edile di Catania con il patrocinio della Facoltà di Architettura Università degli Studi di Catania, l'Assessorato alla Cultura di Catania, dell'Ordine degli Architetti P.P.e C. di Siracusa

martedì 12 ottobre 2010 Siracusa/Catania

«le Carré Bleu» - feuille internationale d'architecture

ore 9,30
Sala Conferenze di Palazzo Impellizzeri a Siracusa

ore 18,00
Auditorium del Palazzo della Cultura (ex Convento San Placido) a Catania 

Fondato ad Helsinki e trasferito a Parigi negli anni '60, diretto da André Schimmerling dal 1958 al 2003, fin dalla sua origine le CB ha captato l'interesse di molti protagonisti della vicenda architettonica internazionale fra cui Alison e Peter Smithson, Reima Pietila, Giancarlo De Carlo, Aldo Van Eyck, Georges Candilis, Shadrach Woods, Bakema e Van der Broek, Pierre Vago ed ancora di Yona Friedmann, Lucien Kroll e Manfredi Nicoletti.

"Fragments/Symbiose" è il numero-manifesto del 2006.

Nel 2008, in occasione del suo cinquantenario alla Cité de l'Architecture et du Patrimoine di Parigi, ha lanciato il progetto di "Dichiarazione dei Doveri dell'Uomo" in rapporto all'habitat ed agli stili di vita.

www.lecarrebleu.eu

Scarica il programma degli interventi

pubblicato in data: