Concorsi. Verso una legge per la qualità architettonica in Toscana

tavola rotonda

Tavola rotonda, promossa da IF Research per discutere l'elaborazione di un disegno di legge per la Toscana sulla qualità dell'architettura, rafforzando il ruolo del concorso di progettazione.

Lastra a Signa (FI), 24 ottobre 2010, ore 15.00

mostre e convegni

Lastra a Signa (FI), 24 ottobre 2010, ore 15.00

IF Research (associazione culturale per la promozione dell'architettura contemporanea), con l'aiuto all'Amministrazione di Lastra a Signa, organizza una tavola rotonda per discutere l'elaborazione di un disegno di legge per la Toscana, una "Legge Regionale per la Qualità dell'Architettura" e rafforzare, tramite essa, il ruolo dello strumento del concorso come "onesta e meritocratica competizione tra progetti".

Il testo di Legge su cui IF Research ha iniziato a lavorare sostiene l'istituzione di in unico organo regionale che favorisca l'adozione di strumenti pluralitari e partecipati che sappiano gestire le trasformazioni del territorio con procedure tanto semplificate quanto univoche e che, soprattutto, valorizzino la fase progettuale. La legge vuole inoltre promuovere la costruzione di una proficua relazione fra gli attori in gioco: la cittadinanza, il vero "committente"; l'amministrazione locale, chiamata a dare voce alle esigenze di un luogo; i tecnici, che interpretano tali esigenze mescolando le competenze specifiche alla creatività e alla ricerca, e la Regione, ente garante dell'intero processo.

Verrà preso ad esempio il caso paradigmatico della realizzazione della Piazza Garibaldi a Lastra a Signa, nata da un concorso di idee bandito nel 2004 dal titolo, "davvero una piazza". Questa esperienza è oggi vista come un'iniziativa fortunata, uno dei pochi casi in Toscana in cui dal concorso di idee si è passati alla realizzazione dell'opera. Esempio virtuoso, tra tanti caratterizzati dallo svilimento del ruolo del progetto cui è troppo spesso seguita la costruzione di una edilizia che ha depauperato le relazioni con il paesaggio.

Appuntamento: domenica 24 ottobre, ore 15.00
presso lo Spedale di Sant'Antonio a Lastra a Signa, accanto alla p.zza Garibaldi.

W. ifresearch.blogspot.com | www.firmiamolalegge.it

La lista degli invitati comprende: Carlo Nannetti (sindaco di Lastra a Signa); Luca Manetti (assessore all'Urbanistica del Comune di Lastra a Signa); Massimo Morisi (Regione Toscana); Franco Filippini (Comune di Lastra a Signa); Riccardo Miselli (progettista di piazza Garibaldi); Lian Pellicanò (IF Research), Matteo Zetti (IF Research); Gianfranco Cartei (professore ordinario di diritto amministrativo nell'Università di Firenze e promotore della proposta di legge); Marco Brizzi (Image); Luca Piantini (Comune di Prato); Lorenzo Paoli (Comune di Scandicci e consulente ANCI). Saranno presenti rappresentanti della Federazione regionale degli ordini degli architetti della Toscana. L'incontro verrà moderato da Guido Incerti, direttore della rivista "Opere" dell'Ordine degli architetti di Firenze.

pubblicato in data: