Rassegna biennale di Architettura

mostra dell'8 Rassegna Biennale

Lo stato dell'architettura in Friuli Venezia Giulia, con oltre 500 opere e progetti architettonici ospitati nelle diverse edizioni. Il 27 ottobre incontro con gli autori premiati al concorso Premio Marcello D'Olivo 2010.

Gorizia, 22 ottobre - 7 novembre 2010

mostre e convegni

Gorizia, 22 ottobre - 7 novembre 2010

Un'importante vetrina per la conoscenza dello stato dell'architettura in Friuli Venezia Giulia, con oltre 500 opere e progetti architettonici ospitati nelle diverse edizioni. È la Rassegna biennale "Premio Marcello D'Olivo", manifestazione e bando di concorso organizzati dall'Associazione "Arte & Architettura" (Associazione culturale degli architetti del Fvg), sodalizio che si propone di agire nel campo della cultura contemporanea a difesa dell'architettura, intesa nella sua più ampia accezione di ambiente modificato dall'uomo in maniera significativa in quanto aderente alle sue speranze come alla sua memoria.

Presentazione 8a edizione della Rassegna biennale di Architettura

L'Associazione Architetti del Friuli-Venezia Giulia "Arte & Architettura" proseguendo nell'iniziativa nata nel 1989, ha presentato a marzo di quest'anno, presso le sedi degli Ordini regionali degli Architetti P.P.C., il bando per l'ottava edizione della Rassegna Biennale di Architettura del Friuli Venezia Giulia.

La Rassegna comprende opere, realizzate nel territorio regionale, dal 2002 ad oggi, che affrontano i temi dell'edilizia pubblica, dell'abitazione, della progettazione degli spazi aperti, degli edifici della produzione e dell'architettura degli interni.

Presentata al Museo Revoltella di Trieste nel luglio di quest'anno, la Rassega approda anche a Gorizia, con una mostra allestita nelle sale del Castello, che inaugurata il 22 ottobre, rimarrà aperta fino al 7 novembre, visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Premio Marcello D'Olivo 2010

La giuria internazionale composta da docenti delle Scuole di Architettura delle Università di Trieste, Venezia, Udine, nonché da illustri esponenti di università austriache, slovene e tedesche, ha attribuito il Premio al progetto: "Archivio del Cinema del Friuli Venezia Giulia" a Gemona, dello studio De Mattio-Raffin/architetti di Pordenone «...per la sua capacità di raggiungere con sobrietà la riconoscibilità e la dignità di edificio pubblico».

© studio De Mattio-Raffin/architetti di Pordenone

La Giuria ha inoltre attribuito 14 menzioni, tra cui 2 speciali «...per la capacità di controllo dell'eccezionalità dei temi affrontati nei progetti», una al progetto della Gregotti Associati International di Milano per il "Terminal Nord e piano area ex Bertoli" a Udine, l'altra agli architetti Ceschia e Mentil associati di Venezia per il "Recupero del cimitero storico di Timau-Cleulis" a Paluzza (UD), progetto che ha meritato anche il Premio Speciale alla Committenza assegnato al Comune di Paluzza.

© Gregotti Associati International di Milano


© Ceschia e Mentil associati di Venezia

Per la città di Gorizia hanno ricevuto una menzione il progetto del locale "Qubik & Qubik" dell'arch. Dimitri Waltritsch, in Corso Verdi e il progetto "Loftingo" in via Dei Grabizio, dello studio goriziano mod.Land.

Nella provincia una menzione va al progetto dell'arch. Giovanni Vragnaz per la piazza "Largo Garibaldi" a Pieris - S. Canzian D'Isonzo (GO).

Le altre menzioni sono state attribuite ai seguenti studi d'architettura: Oxsimoro con "Casa Schneider" - Cassacco (UD), furlan&pierini architetti con "Casa DD" - Fiume Veneto (PN), a Peter Lorenz Ateliers con l'intervento "Sottolfaro" - Trieste, agli architetti Camporini - Schiavi per il progetto della "Stazione di Monte Piancavallo" - Aviano (PN), allo studio GEZA per il progetto di "Casa della Musica e Auditorium" - Cervignano del Friuli (UD), all'arch. Alessio Princic per "l' Hotel Clocchiatti - next" - Udine, agli architetti Raschi/Lonardi e de Benedictis per "Piazza del Popolo" - Sacile (PN), all'arch. Giampaolo Zeroni per il progetto di "Piazza e stretta della chiesa" a Bottenicco - Moimacco (UD), all'arch. Enrico Sello per il progetto d'interni della Trattoria "Antica Maddalena" - Udine.

Incontro con gli autori

Gli architetti premiati al concorso "Premio Marcello D'Olivo 2010" raccontano i loro progetti. L'incontro previsto a Gorizia per mercoledì 27 ottobre vedrà  la partecipazione degli architetti vincitori del Premio: De Mattio/Raffin, nonchè degli architetti menzionati: Enrico Sello, Oxsimoro, Furlan&Pierini e Giovanni Vragnaz che saranno chiamati ad illustrare le loro opere nel corso di una conferenza pubblica. Questo è il nuovo appuntamento promosso dall'Associazione Arte&Architettura in collaborazione con la Facoltà di Architettura di Trieste.

Appuntamenti:
Periodo espositivo: dal 22 ottobre al 7 novembre 2010,
visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
presso le sale del Castello a Gorizia
Incontro con gli autori: mercoledì 27 ottobre 2010, ore 17.00
presso Aula Magna del Polo Universitario Goriziano, via d'Alviano 18 - Gorizia.

W. www.arte-architettura.it

pubblicato in data: