Paesaggi mirati

Convegno-seminario

Ameno (NO), sabato 22 gennaio 2011, ore 10.00

L'associazione culturale Asilo Bianco, in collaborazione con DA-A Architetti, nell'ambito del progetto multidisciplinare "Ai Confini del Regno", promuove un convegno-seminario, per confrontarsi sul tema del progetto del paesaggio, partendo dalle teorizzazioni ottocentesche e riflettendo sugli esiti progettuali "site specific" elaborati nell'ambito della rassegna Paesaggi Mirati.

Svoltasi ad Ameno a luglio, nella cornice del festival Studi Aperti, Paesaggi Mirati è la rassegna di architettura del paesaggio ideata e promossa da DA - A Architetti, che da alcuni anni propone, grazie a collaborazioni con noti architetti, artisti e designer, e con diverse scuole di architettura, una rivisitazione in chiave contemporanea dei principali giardini ottocenteschi di Ameno (Parco Tornielli, Villa Obicini, Casa Reiser) offrendo nuovi punti di vista, coniugando architettura, design ed ecosostenibilità ambientale.

Il seminario parte dalla conoscenza delle matrici progettuali dei giardini ottocenteschi per giungere ad una riflessione sui modi in cui il progetto contemporaneo, inteso alle scale più diverse, interpreta luoghi e paesaggi del passato e della modernità.

L'obiettivo è quello di fare il punto sulle tre edizioni precedenti, che hanno prodotto più di 20 progetti site specific per aree pubbliche e private, e di suscitare riflessioni e confronti che contribuiranno a formare il programma dell'edizione 2011, dedicata a interventi di progetto contemporaneo all'interno di luoghi con una forte presenza architettonica o paesaggistica significativa del passato.

Aderisce e promuove il convegno la ReGiS - Rete dei Giardini Storici, rete dei soggetti proprietari o gestori di giardini storici del Nord-Milano e Brianza, attiva dal 2006.

Alcuni progetti della rassegna Paesaggi Mirati

Intervengono:

Dott.ssa Laura Sabrina Pelissetti
Il giardino paesaggistico del XIX secolo tra diletto e utilità.
Presenterà le teorizzazioni di inizio Ottocento del primo trattatista italiano dell'Arte dei giardini inglesi Ercole Silva, approfondendo così i capisaldi della progettazione paesaggistica: dalle modalità di distribuzione delle specie arboree ed arbustive, agli effetti cromatici determinati dal fogliame nelle diverse stagioni, dalle implicazioni filosofiche ai rimandi simbolici.

Arch. Alessandro Rocca (Milano)
Trasformare luoghi: tra paesaggio contemporaneo e architettura naturale
Riflessioni sull'incontro tra la cultura del progetto e il paesaggio come spunto per la creazione di nuove prospettive per la gestione e la trasformazione dell'ambiente. Segni di un nuovo approccio progettuale come il workshop di "Costruire naturale", condotto con i laboratori del Politecnico di Milano e con i Picnic siciliani, il libro "Architettura naturale" e la sperimentazione del paesaggismo di scuola francese, costituiscono il punto di riferimento per comprendere se e in quale modo si può andare oltre le strategie storiciste e conservative.

DA-A ARCHITETTI
Due anni di "PAESAGGI MIRATI" rassegna di architettura del paesaggio
Presentazione dei lavori che i progettisti: architetti, designer, studenti delle facoltà di architettura hanno realizzato nel corso della rassegna, si tratta di installazioni a tema, quali: opere-scultura, ecoinstallazioni, architetture, isole di relax, interventi nel verde.

CIVICO 13, con l'azienda Liolà
Tessuti urbani

Presentazione degli esiti del workshop "Tessuti urbani", che ha visto la partecipazione degli studenti della facoltà di architettura di Torino. 

La partecipazione al convegno è libera e gratuita.

Appuntamento: sabato 22 gennaio 2011, ore 10.00 - 14.00
presso lo Spazio Museale di Palazzo Tornielli, Piazza Marconi,1 - Ameno (NO).

Info: info@asilobianco.it | info@da-a.it
W. www.cuoreverdetraduelaghi.it | www.asilobianco.it

pubblicato in data: