For instance...

Firenze, prorogata fino al 4 marzo 2011

SUN, studio74rosso, nuovo spazio non-profit a Firenze, mercoledì 12 gennaio presenta - in via eccezionale - una mostra collettiva, a cura di Lorenzo Bruni, dal titolo "for instance…". Per l'occasione sarà organizzata una visita guidata alla presenza degli artisti partecipanti.

La mostra - inserita all'interno del programma di Pitti Immagine 2011 e prima attività a Firenze legata al confronto tra arte e architettura - è composta dagli interventi di Loris Cecchini, Luca Fusani, Armin Linke, Raffaele Luongo, Massimo Nannucci e Luca Trevisani. Un gruppo di artisti, già apprezzati a livello internazionale che, pur essendo di generazioni diverse, hanno in comune la loro ricerca attorno ai codici dell'architettura.

I lavori presenti puntano a ribaltare ed a reinterpretare le istanze di macro e micro con cui si è soliti valutare l'incidenza degli eventi sulla realtà in generale, sia che si tratti di un'informazione di cronaca che di una nuova opera architettonica.

La riformulazione del concetto di spazio privato/intimo, rispetto a quello collettivo/ pubblico, è una dinamica che attraversa le ricerche di tutti gli artisti presenti in mostra, i quali, di conseguenza, sono portati a pensare ad interventi che in primis possano evocare o stimolare una relazione cosciente tra il soggetto e quel dato contesto mentale/fisico con cui si rapporta.

Appuntamento: mercoledì 12 gennaio 2011 dalle ore 18.00 alle ore 22.00.
La mostra sarà visitabile fino al 21 gennaio 2011.
Orari
: lunedì-venerdì, ore 16.00 - 19.00.

La mostra è stata prorogata fino al giorno 4 marzo 2011

Sede: SUN, studio 74 rosso, Via San Zanobi n.74 rosso - Firenze.
E. mail@sunsite.it | W. www.sunsite.it


SUN, Studio 74 rosso, è un luogo/laboratorio gestito da architetti che, partendo dall'idea di una programmazione che preveda due grandi eventi culturali all'anno, decide di costituirsi come spazio non-profit in cui realizzare una riflessione inedita sulla progettazione e la praticabilità dello spazio collettivo e dare vita ad un dialogo diretto tra arte contemporanea e architettura.

pubblicato in data: