Il Paesaggio della Bonifica. Territori, architetture, itinerari, sinergie per un patrimonio da valorizzare

pubblicato il:

Reggio Emilia, 19, 20, 21 maggio 2011

Il Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale organizza un Convegno Internazionale Multidisciplinare per spiegare il significato della Bonifica a partire da uno studio sulla valorizzazione del patrimonio consorziale, realizzato in collaborazione con il dipartimento di Ingegneria civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura dell'Università di Parma.

Una volta approfondito cosa la Bonifica ha rappresentato per la storia del territorio e quanto sia tuttora necessaria, indispensabile, strategica ed ecologicamente sostenibile, si avvierà un percorso di dialogo e progettazione partecipata con le istituzioni pubbliche, l'associazionismo, i privati, le scuole di ogni ordine e grado, nella consapevolezza che la condivisione sia il punto di partenza per affrontare la sfida del futuro.

Programma:

Il patrimonio architettonico e ambientale dei territori della Bonifica
Giovedì 19 maggio 2011, ore 9.00 - 19.00

Presentazione dei risultati dello studio: Il Patrimonio Architettonico e Ambientale dei Paesaggi della Bonifica dell'Emilia Centrale. Valorizzazione e promozione della memoria del luogo.
Chiara Visentin, Università degli Studi Parma, dipartimento di Ingegneria civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura.

Seguiranno i contributi di numeroso studiosi provenienti da università italiane e straniere.

Presiedono le sessioni tematiche: Gabriele Arlotti, giornalista, Walter Baricchi, presidente Ordine degli architetti di Reggio Emilia, Coordinatore Federazione Ordini degli Architetti P.P.C. Regione Emilia-Romagna, Giuliano Cervi, architetto del paesaggio.

Proposte a confronto sulle strategie del Consorzio per il territorio BAR CAMP.
Workshop tematici su obiettivi prioritari.

Venerdì 20 maggio 2011, ore 9.00 - 18.00

Si discuterà di:
sicurezza idraulica e valorizzazione ambientale in pianura e pedecollina | presidio idrogeologico in montagna | utilizzo plurimo acque per agricoltura, imprese e per tutela dell'ambiente | valorizzazione e fruizione patrimonio architettonico e ambientale del Consorzio | governance acque e ambiente tra enti locali | strumenti di partecipazione nelle politiche del Consorzio | risparmio energetico e energie rinnovabili | innovazione tecnologica in gestione reti e servizi.

Presiede: Walter Sancassiani, Focus Lab | la partecipazione al BARCAMP è subordinata alla registrazione che deve avvenire entro il 19 maggio 2011, è possibile proporre un ulteriore tema di discussione. Ogni gruppo potrà essere al massimo di 10/12 persone

Visita guidata al patrimonio architettonico e ambientale del Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale Sabato 21 maggio, ore 9.15 - 15.00

La visita agli impianti è aperta a tutti e gratuita fino ad esaurimento dei 36 posti, è necessario confermare la presenza entro il 17 maggio 2011.

Appuntamenti:
Giovedì 19 e venerdì 20 maggio 2011, Aula Magna Manodori, Università degli Studi di Modena e Reggio, Viale A. Allegri, 9 - Reggio Emilia.

Sabato 21 maggio 2011, ore 9.15, Palazzo del Portico o delle Bonifiche,
Corso Garibaldi, 42 - Reggio Emilia. (partenza con pullman).

Segreteria scientifica e organizzativa
Maria Teresa Giglioli, Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale
Corso Garibaldi, 42  - 42100 Reggio Emilia.
T. 0039 0522 443251 | E. mgiglioli@emiliacentrale.it

Chiara Visentin, Università degli Studi Parma,
Dipartimento di Ingegneria civile, dell'Ambiente, del Territorio e Architettura,
T. 0039 339 4710124 | E.  chiara.visentin@unipr.it