Intorno al tracciato della pedemontana

mostra fotografica

pubblicato il:

Treviso, 11 - 30 giugno 2011

Indaga il territorio ed immortala la porzione di paesaggio veneto su cui sarà "calata" la superstrada Pedemontana la mostra fotografica dell'architetto Cristian Guizzo: un progetto personale le cui immagini non raccontano dell'infrastruttura - per ora presente solo nelle tavole di progetto - piuttosto del suo contesto, fatto di cose e persone, e, inevitabilmente destinato ad essere modificato.

L'attenzione dell'artista si è concentrata su Trevignano e le sue frazioni: dunque su una parte del paesaggio che sarà coinvolto dal passaggio della superstrada.

I lavori per la realizzazione della Superstrada dovrebbero iniziare nel corso del 2011 e concludersi nell'arco di 5 anni. La Pedemontana Veneta, lunga poco più di 90 chilometri, andrà a servire l'area a maggiore concentrazione industriale del Nord Est, attraversando 32 comuni delle province di Vicenza e Treviso, da Montecchio Maggiore a Spresiano. E' prevista la realizzazione di un casello ogni 5,5 chilometri circa. L'ultimo tratto ad essere realizzato sarà quello in provincia di Treviso, dove gli espropri non partiranno prima della fine del 2011.

La mostra è cura di: Foto Archivio Storico della Provincia di Treviso, Spazio Paraggi.

Appuntamento: 11 - 30 giugno 2011,
Sede Provincia di Treviso - Edificio 3, via Cal di Breda, 116 - Treviso.
Orari:  lun. - ven.: 9:00 - 19:30; sab.: 9:00 - 12:30. Ingresso libero.

Info: Gian Luca Eulisse T. 0422 656.695 | E. fast@provincia.treviso.it


Cristian Guizzo

Nato a Valdobbiadene (Treviso) nel 1971, ha studiato architettura a Milano, Edimburgo e Venezia, dove si è laureato. Ha iniziato a fotografare negli anni Novanta, rivolgendo il proprio interesse all'architettura e al paesaggio. La sua ricerca verte principalmente sulle modificazioni del paesaggio antropizzato.

Nel biennio 2010-11 ha documentato le opere dell'industria idroelettrica degli anni Venti per un lavoro di ricerca IUAV-Ca' Foscari, finanziata dalla Regione Veneto, su «Il Veneto tra le due guerre: 1918-1940»; nel 2010 ha vinto il primo premio nel concorso "Le cose e il paesaggio" indetto dal Distretto Culturale della Valle Camonica; nel 2009 ha partecipato all'indagine territoriale nella Valle del Belice all'interno del workshop «Topografia del Trauma».

Ha esposto presso la Fondazione Benetton Studi Ricerche (Treviso 2010), Spazio Antonino Paraggi (Treviso 2009), Festival Internazionale di Fotografia di Roma (2007), Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea (Rubiera 2006), Decima Internazionale di Fotografia (Conegliano 2005). 

web www.cristianguizzo.it