Progetti per l'Housing sociale

pubblicato il:

Pordenone, 20 giugno 2011 ore 18.00

Quarto ed ultimo appuntamento di "Progetti per l'Housing sociale", gli incontri organizzati dall'associazione culturale "la città complessa" per presentare le risposte di architetti di nuova generazione alla questione dell'emergenza abitativa sociale.

al prossimo incontro:

OFIS arhitekti, Ljubljana

con il sostegno di:
Comune di Pordenone e Ordine APPC della Provincia di Pordenone.

Appuntamento: lunedì 20 giugno, ore 18.00
Sala conferenze Teresa Degan, biblioteca civica,
Piazza XX settembre - Pordenone.

web www.lacittacomplessa.eu


OFIS arhitekti | Ljubljana
Laureati entrambi alla Scuola di Architettura di Lubiana, Rok Oman (1970) e Spela Videcnik (1971) fondano nel 1998 OFIS arhitekti. Ancor prima di completare i loro studi post laurea presso la Architectural Association di Londra, vincono numerosi concorsi: tra questi, quelli per lo stadio di calcio di Maribor e l'ampliamento del museo della città di Lubiana. Negli anni seguenti, alcuni loro progetti sono candidati al Premio Mies van der Rohe; nel 2000 a Londra vincono il prestigioso premio Young Architect of the Year Award.

Quanto all'edilizia residenziale, il loro lavoro spazia dalla casa unifamiliare ai complessi residenziali per l'edilizia sociale come Honeycomb Apartments di Isola (Slovenia) con cui nel 2003 ottengono il primo premio in un concorso indetto da Slovenia Housing Fund, o Tetris Apartments di Lubiana, progettato con l'obiettivo di garantire ai residenti bassi costi energetici.