Uwe Schröder. Sugli spazi della città

mostra di architettura

pubblicato il:

Padova, 10 settembre - 1 ottobre 2011

La Loggia della Gran Guardia di Padova ospita dal 10 settembre la mostra di architettura - a cura di Cinzia Simioni e Alessandro Tognon - dedicata all'opera architettonica dell'architetto tedesco.

Sabato 10 settembre 2011 alle 18.00 si terrà la conferenza inaugurale di Uwe Schröder con Marta dalla Vecchia assessore al commercio-turismo e attività produttive Comune di Padova  e Gino Malacarne preside Facoltà di Architettura "Aldo Rossi" di Cesena, Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Uwe Schröder è nato a Bonn nel 1964 dove ha aperto il proprio studio di architettura nel 1993, dopo aver lavorato nello studio di Oswald Mathias Ungers. Dal 2003 al 2008 è stato titolare della cattedra di Progettazione e Teoria dell'Architettura alla Fachhochschule di Colonia. Dal 2008 è professore nell'area didattica e di ricerca di Progettazione degli Spazi alla Rheinisch- Westfälische Technische Hochschule di Aquisgrana. Nell'anno accademico 2009-2010 è stato invitato come Visiting Professor presso la Facoltà di Architettura "Aldo Rossi" di Cesena.

Selezione di progetti in mostra:

La Bonne ville, Bonn (2010)
Rheinquartier, Bonn (2007)
Stadtwerder Bremen, Brema (2009)
Haus am Cöllenhof, Bonn (1999-2002)
Prager Höfe, Bonn (2002-2009)
Casa auf der Hostert, Bonn (2003-2007)

Appuntamento: inaugurazione sabato 10 settembre 2011 - ore 18.00
periodo espositivo 10 settembre - 1 ottobre 2011 | orario: 11.00 / 19.00 tutti i giorni, escluso il lunedì
luogo dell'esposizione Loggia della Gran Guardia, Padova

Allestimento
Uwe Schröder, Cinzia Simioni, Matthias Storch, Alessandro Tognon

Cataloghi
:
Gino Malacarne, Alessandro Tognon (a cura di), Uwe Schröder. Architettura degli spazi, CLUEB, Bologna 2010
Cinzia Simioni, Alessandro Tognon (a cura di), Uwe Schroder. Sugli spazi della città, collana Progetti di Architettura, Il Poligrafo, Padova, 2011

Produzione dell'evento
Di Architettura associazione culturale in collaborazione con il Comune di Padova.
www.diarchitettura.org