Colani, biodesign codex show

mostra

Milano, 21 settembre - 8 gennaio 2011

Luigi Colani, artefice del Bio-design, espone per la prima volta in Italia alla Triennale Bovisa di Milano, con la mostra Il Futuro è a Milano - Colani BioDesign Codex Show. Oltre 1.000 opere, progetti, installazioni e prototipi che - nell'arco di 60 anni - hanno cambiato il modo di intendere la "Forma".

 Il prof. Luigi Colani, capostipite del mondo del design, lungamente conteso fra Germania, Stati Uniti, Giappone e Cina, ha deciso di tornare in Italia, alle sue origini, portando con sé le sue opere.

Definito "il più immaginifico tra i progettisti contemporanei… Il più influente industrial designer del 20° secolo" (AD), Colani propone con la sua mostra migliaia di progetti, disegni, invenzioni, prototipi e modelli in scala 1:1, accompagnati da un commento audio-video. Una gigantesca collezione di creazioni piena di positività che mette la Natura e l'Uomo al centro: la maggiore opera mai creata da un singolo artista con le proprie mani e senza l'uso del computer.

Le opere sono concentrate in 800mq interni e 1.500mq esterni attrezzati con cupole geodetiche alla Triennale Bovisa. Svariati "pezzi" supplementari saranno visibili liberamente alla Triennale di Viale Alemagna e in altri luoghi-top milanesi.

Inoltre, per rafforzare ulteriormente il legame con Milano e con il claim dell'evento, la Mostra toccherà anche dei luoghi-simbolo della città, che ospiteranno grandi installazioni che fungeranno da richiamo alla Mostra stessa: - Piazza del Duomo - Galleria Vittorio Emanuele - Santa Maria delle Grazie - Piazza Cadorna - Castello Sforzesco - Stazione Centrale - Aeroporto Linate - Aeroporto Malpensa.

Luigi Colani sarà periodicamente presente all'interno della Mostra con uno spazio-laboratorio in cui si trasferirà per lavorare sotto gli occhi dei presenti.

Durante il periodo della Mostra sono inoltre previsti numerosi workshop e lection legati alla Forma e all'Energia condotti da Colani e da altri noti designer oltre ad appuntamenti culturali sul tema "Non c'è futuro se non conosci il passato".

Appuntamento: 21 settembre 2011 - 8 gennaio 2012
da martedì a domenica 11.00-21.00 | giovedì 11.00 - 23:00
Alla Triennale Bovisa, via Raffaele Lambruschini 31 - Milano.

Ma anche: Triennale di Viale Alemagna e altri luoghi-top milanesi.

+Info: www.triennale.org

La Mostra è promossa dall'Associazione Il Futuro è in Italia e patrocinata da Triennale Milano, Università Politecnico di Milano, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Regione Lombardia.


Luigi Colani
Nato a Berlino nel 1928 da famiglia italo-svizzera, si iscrive nel 1946 al corso di scultura e pittura all'Accademia di Belle Arti della capitale tedesca. Successivamente compie studi di ingegneria aerodinamica alla Sorbona di Parigi, scoprendo l'interesse verso le forme della natura (pesci, uccelli, alberi e ogni altra creatura vivente), che applica al linguaggio dalle linee tondeggianti delle proprie opere artistiche e ingegneristiche. È così che nasce il BioDesign: l'interpretazione umana delle forme che la natura ha sviluppato in milioni di anni.

Lavora oggi a Milano nel nuovo "Colani BioDesign Research Center" insieme al suo distintivo ottimismo sfrenato e alla sua inesauribile energia. Collabora con il Politecnico di Milano per creare un "think-tank", a disposizione delle future generazioni, che darà l'opportunità a giovani talenti di lavorare a stretto contatto con lui e di collaborare con le più prestigiose Università italiane ed internazionali.

pubblicato in data: