BaBeL² - abitare critico. Controgeografie

Presentazione della biennale e ricco calendario di eventi

pubblicato il:

Roma, 12 novembre 2011, ore 16.00

Appuntamento con BABEL 2.0 Controgeografie: l'anteprima della 1a biennale indipendente dell'abitare critico che si terrà dal 16 al 20 maggio al Forte Prenestino. Oltre alla presentazione della Biennale, che evolverà in un laboratorio per sperimentazioni, riflessioni, ricerche, dibattiti sullo spazio/mondo dell'abitare, si susseguiranno in un'unica giornata, workshop, laboratori, installazioni on-site, proiezioni cinematografiche e musica.

L'invito è per il 12 novembre e si rivolge a studenti e a tutti coloro che vogliono esporre storie dell'abitare di un luogo e condividere la propria esperienza. Attraversando pratiche e condizioni diverse di abitare, si cercherà di riconoscere, ma anche di scoprire, un vivere quotidiano ‘critico' che apra scenari eterogenei e poliformi: dalle risorse e dagli interventi di bio-compatibilità applicata direttamente allo spazio casa come al territorio in cui si abita, alle diverse esperienze di un abitare che si auto-organizza, alle proposte di attrezzature, alla condivisione di sperimentazioni e indagini.

Babel2 vuole diventare tutto questo, attivando spazi per poter far coincidere e far interagire percorsi e ricerche, per convogliarli verso una specie di training aperto e pubblico sull'abitare. Vuole essere attivamente una babele sotto forma di organismo capace di produrre differenti altri organismi, capace di costruirsi come una macchina che si espande secondo diramazioni multiple e complesse.

Gli eventi in programma:

Anopticon/lecture di contromapping della sorveglianza

Workshop a cura di Epto

Il Progetto Anopticon è un insieme di programmi che tenta di osservare cosa sta facendo il Grande Fratello. Lo scopo è osservare, documentare e rendere pubbliche le statistiche sul controllo del Grande Fratello, invertendo il concetto di Panopticon. Misurando la somma delle aree videosorvegliate dalle telecamere individuate e calcolando il rapporto tra spazio percorribile e spazio sorvegliato si configura un indice libertà di movimento/ampiezza del controllo.(tramaci.org).

MAP-it/mapping partecipativo

laboratorio a cura di Thomas Laureyssens

Thomas Laureyssens del collettivo di MAP-it, artista, interaction-designer e ricercatore di sistemi ludici guiderà un gruppo di partecipanti a esplorare uno spazio in modo critico per costruire una mappa partecipativa. Con l'aiuto di Thomas i partecipanti potranno esprimere e visualizzare le proprie riflessioni su una mappa attraverso un kit di icone sticker, superando tutte le difficoltà comunicative di un gruppo eterogeneo. (www.map-it.be).

Installazioni on site BABEL2

sonorizzazioni e ambient a cura di dj Tumulto (Acrilico)

Zone di isolamento / azioni di squatting / biocompatibilita' / autocostruzione / abitare nomadico / luoghi post distruzione / spazi del sopravvivere / residenze a carattere sociale.

Proiezioni cinemaforte

City of Men (Cidade dos Homens) / Kátia LUND, Fernando MEIRELLES Umshini Wam / Harmony KORINE Play time / Jacques TATI-

Sound e live set

dalle ore 20.00 fino al mattino, concerti di: 

SHA: System Hardware Abnormal (Nuovasarin ghost label)

In System Hardware Abnormal a farla da padrona è una forma schizofrenica e sociopatica di harsh noise. System Hardware Abnormal compete, in quanto a surreale atrocità, con i migliori musicisti di quella scena invisibile che in tutto il mondo sta portando all'estremo i connotati paradossali del suono digitale, con fare ironico e gusto della provocazione.

(systemhardwareabnormalakaurania.bandcamp.com/track/you)

EVOL/VE: FM Einheit Massimo Pupillo (Off-set records)

FM Einheit ha rivoluzionato fin dalle fondamenta il concetto stesso di musica industriale, prima con gli Einstürzende Neubauten poi da solista, Massimo Pupillo ha plasmato un suono personalissimo, abrasivo, unico, dalle quattro corde del basso che continua instancabilmente a maltrattare. Insieme generano EVOL/VE, progetto di improvvisazione a 360 gradi che ripensa il ruolo dell'industrial music nel terzo millennio FM EINHEIT: metal spring; clay bricks; drills; metal sheet; laptop.

(fmeinheit.org | off-set.org)

Fire at Work + Reeks vs Byruzz (Stirpe 999 antilabel)

Live set audio: video di sonorizzazione e manipolazione dal vivo di materiale cinematografico e di animazione dai '70 ai '90. Reeks con le sue manipolazioni elettroniche rielabora e segue l'audio originale del materiale video arricchendolo con sintetizzatori e drum machine; Byruzz manipola il video originale seguendo la nuova colonna sonora e adattandolo al nuovo ritmo.

STIRPE999 è una label indipendente nata nel 2003 a Roma. Sperimentazione sonora e ritmica fuori dalla logica dell'intrattenimento. Underground come scelta di campo, critica e consapevole.

(soundcloud.com/stirpe999antilabel).

Ingresso: sabato 12 novembre 2011, dalle 16.00 alle 2.00
Forte Prenestino, via Federico Delpino - Centocelle - Roma

Dettagli e programma: http://babel.forteprenestino.net/
Contatti:
 contatti_babel.forteprenestino@gmail.com

Segreteria: dal lun. al ven. 18.00/21.00 
tel 06.21807855 | email segreteria@forteprenestino | web www.forteprenestino.net