Morire di rendita?

tavola rotonda

Roma, 16 aprile 2012 ore 18.30

Per i lunedì dell'architettura organizzati dall'In/Arch, un incontro dal titolo: "L'architettura nell'età della crisi. Morire di rendita? Economia di carta e di mattone: finanza, rendita, territorio".

Intervento introduttivo:
Walter Tocci - deputato

Sono stati invitati ad intervenire alla Tavola Rotonda:

Paolo Buzzetti - presidente ANCE
Giovanni Caudo - docente di Progettazione Urbana Facoltà di Architettura Roma Tre
Riccardo Conti - vice presidente Associazione "Romano Viviani"
Umberto Croppi - presidente Associazione "UNACITTA'"
Francesco Karrer - presidente Consiglio Superiore Lavori Pubblici

Paolo Leon - docente di Economia Pubblica Facoltà di Economia Roma Tre
Daniel Modigliani - presidente INU Lazio
Rosario Pavia - docente di Urbanistica Facoltà di Architettura di Pescara
Pasquale Persico - docente di Economia Politica Facoltà di Scienze della Comunicazione di Salerno
Ambrogio Prezioso - vice presidente nazionale IN/ARCH
Luca Zevi - presidente IN/ARCH Lazio

Modera: Francesco Orofino - vice presidente nazionale IN/ARCH

Appuntamento:  lunedì 16 aprile 2012 ore 18.30
ACER - via di Villa Patrizi, 11 - Roma. web www.inarch.it


"L'immobiliare è stato il proseguimento della finanziarizzazione con altri mezzi e mai il rapporto era stato così organico tra questi due modi di formazione della ricchezza. Così, la rendita, a dispetto della scarsa attenzione ricevuta dalla pubblicistica corrente, è stata una forza che ha agito in profondità modellando le strutture produttive, gli assetti territoriali, l'immaginario collettivo e i comportamenti dei diversi attori politici, tecnici ed economici. La rendita è un essenziale problema politico. Forse più difficile di altri, perché coperto da una rimozione collettiva che ne nasconde la portata e il significato" (tratto da: Walter Tocci, l'Insostenibile ascesa della rendita urbana, in Dialoghi Internazionali. Città del mondo, n. 10 del 2009).

pubblicato in data: