Alvar Aalto e la Chiesa di Riola di Vergato

visita guidata e mostra documentaria

pubblicato il:

Riola di Vergato (BO), 18 maggio 2012

In occasione della II Giornata Nazionale degli Archivi di Architettura, promossa da AAA-Italia (Associazione nazionale degli Archivi di Architettura contemporanea), il Dies Domini Centro Studi per l'architettura sacra e la città della Fondazione Lercaro di Bologna propone l'iniziativa Alvar Aalto E la Chiesa di Riola di Vergato, una giornata di studio e conoscenza della chiesa di S. Maria Assunta di Riola di Vergato, progettata dall'architetto finlandese Alvar Aalto.

Con questa iniziativa si intende rendere disponibile al pubblico il materiale dell'Archivio Ufficio Nuove Chiese 1955-1968 inerente alla chiesa di Riola e custodito presso il Centro Studi, allestendo, nei locali parrocchiali, una piccola mostra, a ingresso libero: saranno esposti pannelli, plastici, fotografie, tavole e altri documenti che testimoniano le vicende dell'unica costruzione italiana dell'architetto finlandese, fortemente voluta dal Card. Giacomo Lercaro.

Alle ore 16.30 è prevista una visita alla chiesa, guidata dall'arch. Federica Legnani, che illustreràle caratteristiche architettoniche della chiesa e le vicende storiche che hanno portato alla sua costruzione.

 →locandina

programma della giornata:

  • Ore 9.30-19.00 Apertura dell'esposizione del materiale dell'Archivio Ufficio Nuove Chiese nei locali adiacenti alla chiesa.
  • Ore 9.30 Laboratorio per le scuole elementari e medie inferiori, a cura di Carlotta Casacci.
  • Ore 16.30 Visita guidata alla chiesa condotta da Federica Legnani (ritovo presso la Chiesa)

Venerdì 18 maggio 2012, Chiesa S. Maria Assunta, Piazza A. Aalto 1 - 40038 Riola di Vergato (BO). E' possibile raggiungere Riola col treno da Bologna Centrale.

Info: Segreteria organizzativa Dies Domini Centro Studi per l'architettura sacra e la città 
Via Riva di Reno 57, 40122 Bologna - tel. 051 6566287 | fax 051 6566260 
email: info.centrostudi@fondazionelercaro.it | web www.centrostudi.fondazionelercaro.it.