17° Incontro Ischitano di Architettura Mediterranea

LaboratorioIschia_ArchitetturaOltre

Isola d'Ischia (NA), 5 - 7 ottobre 2012

Dal 5 al 7 ottobre l'Isola di Ischia è teatro degli incontri Ischitani di Architettura Mediterranea organizzati dall'IsAM - Istituto per l'Architettura Mediterranea. Il tradizionale appuntamento annuale propone approfondimenti critici e operativi su alcuni aspetti specifici dell'architettura e del paesaggio mediterraneo, mediante l'istituzione di rapporti di scambio, confronto e collaborazione tra architetti, artisti e studiosi di diverse aree geografiche.

Centro di attenzione l'architettura mediterranea, che al di fuori di consumati e improbabili caratteri stilistici, costituisce ancora oggi un insegnamento profondo di metodo e di rigore costruttivo. Aspetti, questi, capaci di opporre all'attuale degrado architettonico e ambientale e al consumo indiscriminato di territorio, le condizioni di una necessità costruttiva che scaturisce da una responsabile attenzione alle condizioni ambientali.

Laboratorio Ischia

L'Incontro Ischitano in programma nel 2012 prosegue la serie di appuntamenti inaugurata nel 2010 dal titolo Laboratorio Ischia, focalizzati sulla didattica dell'architettura e aventi come centro d'attenzione i progetti elaborati per l'Isola d'Ischia all'interno di corsi universitari italiani e stranieri.

Un confronto di esperienze e di progetti, per prefigurare nuove modalità di organizzazione del patrimonio naturale e del territorio costruito, con l'obiettivo focalizzato sulle specificità insediative dell'isola d'Ischia, quale laboratorio privilegiato di sperimentazione progettuale.

L'evento promosso quest'anno vedrà la partecipazione dei corsi didattici dell'Università di Marsiglia, con il corso di progettazione architettonica diretto da Hervé Dubois, e dell'Università di Reggio Calabria, con il corso di progettazione architettonica diretto da Marcello Sestito. I titoli delle due esposizioni parallele sono, rispettivamente, Trek ischitano e R-Ischia-Tutto.

Partecipanti:
Università di Marsiglia: prof. Hervé Dubois, Axelle di Genua , Laura Trazic, Ghoulam Otmani, Grégory Manca, Camille Doumergue, Bastien Treille.
Università di Reggio Calabria: prof. Marcello Sèstito, Carmine Carello, Bruno Mezzapica. Flavia Bueti, Carmine Carello, Tommaso Ceglie, Christian De Munno, Domenica Giordano, Bruno Mezzapica.

Architettura Oltre

Contestualmente a questa iniziativa, prende il via l'evento-premio ArchitetturaOltre che, con il suo omologo IschiaOltre, propone all'attenzione del pubblico una serie di progetti che hanno in comune la prerogativa di guardare aldilà delle contingenze proposte dalla domanda di progetto, per evocare nuovi scenari per gli spazi di vita dell'uomo del nuovo millennio.

L'evento-esposizione del 2012 risponde al tema Contesto il contesto: la fascia costiera mediterranea e chiama a raccolta le proposte che hanno adottato una posizione di contrapposizione al proprio ambito, fisico ma non solo. L'evento dà spazio infatti alle ricerche più avanzate che non hanno avuto un adeguato riconoscimento nelle occasioni ufficiali, professionali e concorsuali, perché proposte in antitesi con le richieste di progetto. L'architettura, specchio fedele della realtà storica e sociale in cui si produce, sa essere anche -particolarmente nei periodi di crisi - espressione della ricerca di strade nuove che inventano, sperimentano, cercano. La visionarietà è condizione insita in ogni progetto; una condizione capace di richiamare scenari in divenire, per superare i vincoli delle convenzioni consolidate.

I progetti esposti nell'evento ArchitetturaOltre saranno presentati personalmente dai rispettivi autori e saranno sottoposti ad una giuria per l'assegnazione di cinque premi: ArchitetturaOltre, Visionarietà, Provocazione, Estetica, Comunicazione. All'interno della manifestazione ArchitetturaOltre sarà assegnato il premio IschiaOltre, che intende segnalare alla cultura architettonica più ampia, ma anche alla comunità locale e ai suoi amministratori, un modo nuovo di guardare i propri spazi di vita e di proiettarli nel futuro, grazie ai contributi prodotti per l'Isola Verde da progettisti ischitani e non.

Partecipanti: 
Angela Amalfitano, Claudia Award, Beatrice Baldi, Fabio Baratto, Alessia Barreca, Francesco Cardullo, Sara Cicinelli, Anna Cornaro, Tommaso Cozzolino, Patrizia Cristiano, Paolo De Michele, Marzio Di Pace, Giulio Esposito, Maria Francesca Faro, Gianluca Ferriero, Leonardo Garsia, Maria Gelvi, Mariateresa Giammetti, Mariangela Giustino, Valentina Grasso, Dario Iacono, Daniela Manzoli, Christian Nardini, Francesco Noviello, Gianpiero Picerno, Valeria Pollio, Fabio Giuseppe Previti, Edoardo Riva, Veronica Salomone, Giovanni Santoro, Clara Francesca Sorrentino, Emma Tagliacollo, Giuseppe Tasquier, Concetta Tavoletta, Fosca Tortorelli, Guido Maria Valtorta.

Appuntamento: Isola d'Ischia (NA), 5 - 7 ottobre 2012
 ›› Programma

curatori Alessandro Castagnaro, Nicola Mattera, Antonello Monaco. Coordinamento: Florian Castiglione. Organizzazione IsAM - Istituto per l'Architettura Mediterranea, Associazione Amici di Gabriele Mattera, ANIAI Campania - Associazione Ingegneri e Architetti della Campania.

Isam - istituto per l'architettura mediterranea
E'  un organismo senza finalità di lucro costituito da architetti e operatori culturali italiani e stranieri che, in collaborazione con istituzioni pubbliche e private, si occupa della valorizzazione dell'architettura e del paesaggio mediterraneo. Obiettivo dell'IsAM è favorire lo studio, il confronto, l'approfondimento critico e operativo del contesto mediterraneo, mediante iniziative tematiche basate sulla centralità del progetto.

pubblicato in data: