Iconemi, alla scoperta del paesaggio bergamasco

Bergamo, 8, 10, 16/18 ottobre 2012

I nuovi bisogni, le nuove tecnologie e le nuove energie trasformano i luoghi e il nostro modo di viverci e di concepirli. Iconemi, iniziativa giunta alla sua terza edizione, si chiede come, volgendo  lo sguardo all'identità e al carattere del nostro paesaggio.  Lo fa attraverso 5 incontri aperti al pubblico e gratuiti, che si svolgeranno presso la sede dell'Urban Center di Bergamo e con una raccolta fotografica, costruita con l'ausilio dei cittadini, per sviluppare un'ampia riflessione sul paesaggio.

Iconemi è infatti un'indagine in progress sul paesaggio bergamasco, che associa momenti di divulgazione scientifica ad altri di condivisione delle osservazioni. In programma dunque, convegni con specialisti per discutere di diversi temi intorno al paesaggio, mentre la condivisione delle osservazioni passa per una raccolta di contributi fotografici, inviati dai cittadini, e volti a creare una sorta di guida virtuale che unisce sguardi ed esperienze di chi abita, viaggia o semplicemente attraversa il territorio. Si tratta di individuare gli iconemi: gli elementi in cui si condensa l'identità e il carattere del territorio bergamasco.

Gli interessati potranno inviare le fotografie non solo tramite modulo dedicato sul sito (iconemi.it) ma anche utilizzando l'applicazione mobile Instagram, taggando i propri scatti con #iconemibg12.

Gli incontri sul paesaggio

programma

  • Lunedì 8 ottobre ore 17.00

Introduzione:
Fulvio Adobati, docente di geografia antropica - Università degli Studi di Bergamo

Agricoltura biologica, orti urbani e public gardens: forme e paesaggi della riscoperta della natura nel mondo urbanizzato

Relatori:
Gabriele Rinaldi, direttore dell'Orto Botanico di Bergamo
Eleonora Fiorani, docente di antropologia culturale - Politecnico di Milano
Francesca Forno, docente di sociologia della comunicazione e dei consumi - Università degli Studi di Bergamo.

  • Mercoledì 10 ottobre ore 17.00

Forme spaziali e sostenibilità sociale: modelli abitativi tra segregazione e condivisione.

Relatori:
Francesco Chiodelli, docente di analisi della città e del territorio - Politecnico di Milano
Giampaolo Nuvolati, docente di sociologia urbana - Università degli Studi di Milano - Bicocca
Marina Zambianchi, responsabile Servizio sviluppo territoriale e politiche della casa - Comune di Bergamo.

  • Martedì 16 ottobre ore 17.00

Social networks, nuove percezioni e nuovi servizi: i paesaggi delle communities virtuali. Uno spaccato dei nuovi modi di guardare il mondo e di comunicarlo.

Relatori:
Maria Claudia Peretti, architetto e coordinatore scientifico di Iconemi
Francesca Perani, architetto e graphic designer
Francesca Pasquali, docente di Sociologia dei media - Università degli Studi di Bergamo

  • Mercoledì 17 ottobre ore 17.00

Suolo: bene prezioso e non riproducibile. Come ridurne il consumo e tutelarlo. Dal concetto astratto e quantitativo di "territorio" a quello sacro di Terra Madre. Orientamenti e soluzioni per la pianificazione di un territorio sostenibile.

Relatori:
Arturo Lanzani, docente di Geografia del Paesaggio e dell'ambiente - Politecnico di Milano
Davide Sapienza, scrittore - Diritti Natura Italia
Paolo Vitali, dottore di ricerca - Politecnico di Milano

  • Giovedì 18 ottobre ore 17.00

I paesaggi del fotovoltaico, del solare termico e delle biomasse: come le nuove energie modificano i luoghi. Bilancio dei risultati fin qui conseguiti finalizzato a fornire indicazioni sugli aspetti positivi e su quelli negativi e migliorabili.

Incontro conclusivo a cura degli Ordini Architetti PPeC, Ingegneri, Dottori Agronomi e Dottori Forestali Conclusioni e presentazione degli atti di Iconemi 2011 a cura degli organizzatori: Fulvio Adobati, Maria Claudia Peretti, Marina Zambianchi.

Sede: Urban Center, piazzale Alpini - Bergamo.
tutte le info suwww.iconemi.it

Come per le edizioni precedenti, anche alla fine della terza edizione verrà pubblicato il volume con gli atti delle conferenze "Iconemi 2012" nella collana Quaderni CST di Sestante-Bergamo University Press. La raccolta fotografica verrà aggiunta a quelle degli anni precedenti e resa consultabile sul sito www.iconemi.it e nella pagina facebook dedicata.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: