Quale luce per le città d'arte

convegno

Firenze, sabato 3 novembre 2012 ore 17.00

Nell'ambito di Florens 2012, seconda edizione della Biennale Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali, a Firenze dal 3 all'11 novembre, si svolgerà il convegno Quale luce per le città d'arte. Un incontro sul lighting design, a cura di AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e Fondazione Targetti, con il patrocinio di APIL (Associazione Professionisti di Illuminazione) e il supporto di SILFI SpA (Società Illuminazione Firenze).

Fulcro dell'incontro: il ruolo dell'illuminazione in città, le diverse scelte progettuali e le problematiche che sono alla base della percezione notturna di un contesto urbano. E' possibile creare un "modello di illuminazione" che sia il segno di una città o di un territorio e ne restituisca la riconoscibilità senza stravolgerne l'identità? Quali sono gli strumenti attraverso i quali una comunità può promuoverlo e guidarne l'applicazione, facendo della luce anche uno strumento di progettazione politica e sociale? Che ruolo hanno il lighting designer, lo storico dell'arte e l'amministratore pubblico in questo contesto?

Modera:
Consuelo de Gara, direttore Fondazione Targetti

Intervengono: 

• Massimo Iarussi, lighting designer,
• Alessandra Marino, soprintendente per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Firenze, Pistoia e Prato, 
Susanna Antico
, lighting designer, 
• Louis Clair lighting designer.

Appuntamento: sabato 3 novembre ore 17.00 - 18.30
Sala dei Duecento - Palazzo Vecchio, Firenze.

Per approfondirewww.fondazioneflorens.it


Florens 2012

è la seconda edizione della Biennale Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali, quest'anno intitolata "Cultura, qualità della vita", che si svolgerà dal 3 all'11 novembre a Firenze. 9 giornate  dedicate alla cultura, all'ambiente e all'economia: 3 giorni di Forum Internazionale, più di 40 convegni e tavole rotonde, 6 lectio magistralis, mostre, eventi e installazioni urbane con oltre 350 relatori da tutto il mondo animeranno l'intera città.

La manifestazione è stata ideata da Giovanni Gentile, presidente della Fondazione Florens, i cui soci fondatori sono: Intesa Sanpaolo, Banca CR Firenze, Confindustria Firenze, CNA Firenze e APPS Associazione Partners Palazzo Strozzi. La direzione artistica è di Davide Rampello.

pubblicato in data: