Rifiuti in cerca d'autore

Salerno, 21 - 29 dicembre 2012

Nel complesso monumentale di Santa Sofia a Salerno è in programma venerdì 21 dicembre, la premiazione del concorso internazionale di pittura e design "Rifiuti in cerca d'autore" organizzato dall'associazione Salerno in Arte. Oltre cento le opere presentate, realizzate sviluppando il tema "Cibarsi d'arte per non mangiare rifiuti".

Mettendo in correlazione cibo e rifiuti i partecipanti si sono preoccupati della riduzione degli sprechi alimentari, degli imballaggi e la conseguente produzione di rifiuti, altri hanno messo in relazione i rifiuti con la salubrità degli alimenti.

Accanto ai premi per le migliori opere nelle sezioni pittura, design e fotografia, è stato confermato il premio per la miglior opera realizzata con l'utilizzo di rifiuti elettronici RAEE, riconoscimento voluto da Ecolight - consorzio che si occupa della gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, delle pile e degli accumulatori.

L'arte realizzata con i rifiuti viene promossa dal consorzio attraverso il Museo del Riciclo (www.museodelriciclo.it), un portale web che raccoglie opere nate da materiali di scarto. Si tratta di uno spazio aperto a "consumatori" e "creatori", che raccogliere le testimonianze di chi, attraverso un'idea, dà nuova vita agli oggetti "da buttare": un quadro o un'istallazione, un oggetto di design o uno strumento musicale, oppure ancora una maglia da indossare, la creatività può non avere limiti.

Sarà possibile ammirare le opere finaliste del concorso nella mostra collettiva che resterà allestita fino a sabato 29 dicembre sempre nel complesso monumentale di Santa Sofia. L'ingresso è libero.

Appuntamento: venerdì 21 dicembre ore 18.30.
Complesso monumentale di Santa Sofia, Largo Abate Conforti - Salerno.

Periodo espositivo: 21 - 29 dicembre 2012.

web www.premiosalernoinarte.it

pubblicato in data: