Prossima fermata: Cinema America

mostra e dibattito

Roma, venerdì 18 gennaio 2013 ore 18:00

Chiudono, vengono abbandonate, trasformate radicalmente: le sale cinematografiche, una volta luoghi importanti della vita sociale e dell'economia della città, rischiano di scomparire definitivamente.

Di fronte a questo spreco dell'arte, per usare una espressione di Renato Nicolini, pochi sono stati i casi di recupero, che pur nell'esigenza di dare una nuova funzionalità a questi grandi contenitori, hanno mantenuto ancora i caratteri originari.

La valorizzazione fondiaria con la sua spietata logica speculativa demolisce a picconate testimonianze architettoniche ed artistiche di grande pregio, cancella la memoria collettiva ed impoverisce la vita culturale dei rioni e dei quartieri, nonostante la resistenza attiva dei cittadini.

Ma c'è chi non resta a guardare: occupate dai cittadini, le sale cinematografiche riprendono una nuova vita. Ultimo è il caso del Cinema America nel rione Trastevere, restituito alla città dopo anni di abbandono ed incuria.

Oggi ancora una volta punto di arrivo ma anche di partenza verso prossime tappe e nuovi spazi di discontinuità urbana.

venerdì 18 gennaio 2013 ore 18:00
Cinema America Occupato, via Natale del Grande 6, Roma

Mostra sul Cinema America (opera di Angelo Di Castro) e incontro dibattito con:
- Paolo Berdini,
- Anna Maria Cesarini Sforza,
- Maria Rita Intrieri,
- Alessandra Muntoni,
- Giorgio Muratore

e con Elio Germano.

web: www.americaoccupato.org

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: