Strategia Europa 2020

seminario

Reggio Calabria, martedì 26 febbraio 2013, ore 9:30

Reggio Calabria sarà al centro di un dibattito internazionale sulla strategia "Europa 2020" e le imminenti opportunità per la Calabria, in occasione della presentazione, per la prima volta in Italia, del Progetto di ricerca europeo Siesta (siestaproject.eu), finanziato dalla piattaforma ESPON UE, focalizzato sullo studio della dimensione territoriale della strategia EU2020.

L'evento, che si svolgerà martedì 26 febbraio a partire dalle ore 9.30 presso l'Aula Magna di Architettura, intende avviare un confronto dinamico tra la comunità accademica, gli attori sociali e le autorità locali e regionali calabresi, al fine di individuare i modi più efficaci per implementare in Calabria la strategia EU2020, la nuova strategia UE a medio termine per fare uscire dalla crisi gli Stati Membri con la promozione di una crescita "intelligente, sostenibile e inclusiva" ed una nuova governance economica europea.

Le sessioni

Il seminario è organizzato in due sessioni. La prima sessione sarà animata sia dai partner del consorzio universitario Siesta che presenteranno i principali risultati della ricerca Siesta e l'Atlante con oltre cinquanta mappe tematiche contenente raccomandazioni politiche sui Paesi UE a vari livelli NUTS sui tre pilastri della strategia Europa 2020, che dai rappresentanti ESPON che descriveranno i vantaggi che la piattaforma Espon può offrire alle autorità nazionali e regionali.

La seconda sessione mira ad ascoltare le esigenze ed individuare le priorità degli stakeholders e delle autorità locali e regionali calabresi - con uno scambio di idee tra accademici e ricercatori --nel contesto di Europa 2020 con lo sguardo rivolto sia alla nuova politica europea di coesione che al nuovo Programma Quadro su ricerca e innovazione Horizon 2020 che supporterà l'Unione europea nelle cosiddette "sfide globali" dei nostri tempi (cambiamento climatico, sicurezza energetica e alimentare, salute e invecchiamento della popolazione), fornendo ai ricercatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e sostenendo la cooperazione transfrontaliera e l'eccellenza anche grazie alla semplificazione delle procedure burocratiche per l'accesso alle risorse.

Gli obiettivi

Molteplici gli obiettivi che il seminario intende raggiungere: fare emergere priorità ed esigenze della Regione Calabria nel contesto della strategia Europa 2020;  raccogliere osservazioni ed idee per la costruzione di possibili azioni innovative di cooperazione transnazionale a supporto del territorio calabrese; sottolineare l'importanza del progetto Espon Siesta e del consorzio universitario nel facilitare la Regione Calabria a costruire la sua visione di Europa 2020; infine evidenziare il ruolo delle reti universitarie internazionali nel disegnare le strategie di azione dei decisori politici nel contesto della nuova programmazione dei fondi strutturali.

Saranno presenti, tra gli altri, il Comitato delle Regioni della Commissione Europea (Piattaforma Europa 2020), l'Autorità di Gestione della Regione Calabria dell'Assessorato alla programmazione dell'on. Mancini, i dirigenti della Regione Calabria proff. Ferrara e Zimbalatti, i partner del Consorzio SIESTA provenienti da Spagna, Romania, Grecia, Irlanda, Francia e Polonia, la Camera di Commercio e i Giovani Imprenditori di Confindustria di Reggio Calabria e alcuni docenti della Mediterranea impegnati in progetti di ricerca internazionali.

programma

Appuntamento: martedì 26 febbraio 2013, ore 09.30-14.00
Reggio Calabria Aula Magna della Facoltà di Architettura


L'evento è organizzato dal Gruppo di Ricerca del Dipartimento PAU Università Mediterranea di Reggio Calabria Partner del SIESTA Project Espon 2013.

Comitato scientifico: University "Mediterranea" of Reggio Calabria PAU Department Project Partner n.4 Espon SIESTA Project Francesco BONSINETTO / Project Coordinator PP4 Reggio Calabria Giuseppe MODICA / Project Manager PP4 Reggio Calabria.

Il Seminario è stato supportato dal Dottorato in Pianificazione territoriale, dal Dottorato internazionale "Urban regeneration and economic development" e dal Dipartimento PAU dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria. Si ringrazia per la preziosa collaborazione l'Ufficio Marketing e il Laboratorio AGROMATER dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: